Archivi tag: scoperte entusiasmanti

1 mese e mezzo.

HÖLLVIKEN Lavabo

Ora posso affermare che:

• la vocale che le piace di più, è la U;
• si è innamorata del disegno di una grossa margherita sorridente. Amore che viene spartito con i disegni geometrici si un copridivano e col carillon accanto al fasciatoio. Questi oggetti inanimati hanno battuto sia me che il papà: Rachele sorride giuliva alla margheritina, mostrando entusiaste gengive;
• Quando è sulla via dell’abbiocco, dopo la poppata, emette una sequenza di suoni che si sta arricchendo di nuove varianti ogni giorno che passa. La mia preferita è uno squittio simile al suonino prodotto dai pupazzetti di plastica “bi-pooo, bi-pooo”;
• Se le interessa qualcosa, divarica le dita dei piedini;
• Ha ancora il ciuffetto, ma si sta spelacchiando sulla testa e ho pure dovuto incassare l’osservazione della nonna paterna: “sembra Berlusconi”;
• E’ d’accordo sul fatto che la notte sia fatta per dormire (Signoreggesù, conservacela così!!);
• Pare non fare una piega in merito allo sssstrAAAAno accadimento che, l’altro giorno, ha visto il mio latte assumere il gusto di peperoni al forno e, quello precedente, di salame ungherese;
• La ridda di vestitini che le hanno regalato, sono quello che qualsiasi zia definirebbe “un amoooore” e rosico perché l’abbigliamento dei pupi è ficherrimo e lo vojo purìo;
• Pare non farsi molti problemi nello stare in braccio a chicchessia. Baby-sitter volontari, prego farsi avanti;
• Il lavandino dell’Ikea modello “Höllwiken” è per-fet-to per farle il bagno.

Annunci

23 commenti

Archiviato in de gravidantia... & poi, Quotidianità?