Archivi tag: Joyful

che palle ! …ma stavolta sono di Natale! ;-)

Notizie imperdibili, sulla stampa italiana. Il mio aver ritrovato il cappuccinificio sembra quasi uno scoop, al confronto.

Che so, il Nano Premier che va al cinema con la figlia, la suocera (la suocera?? No, dico, ma stiamo pazziando??) di Tiger Woods che ha un malore, o come suggellare la tua televisione dando poi la sospirata disdetta alla Rai (quantomeno pittoresca come ipotesi di soprammobile, in effetti). Poi apprendiamo anche che per dormire a Dubai spenderemmo l’equivalente del tariffario di un ostello… ma francamente nella palmona o dell’albergo a vela, per quanto bello potrà essere, non risiedono i miei desiderata più ferventi che riguardino méte viaggesche.

Mi accontenterei di un week end a Mantova, che non ho mai visto, o di un viaggio in treno fino a Parigi: domire in cuccetta e svegliarsi con la Tour Eiffel sullo sfondo.

E voi che fate, come state? L’albero è addobbato? (a Roma “s’è addobbato” si può tradurre con un “è cascato rovinosamente”… io, con due gatti e una figlia di 18 mesi, mi sento intrisa di probabilità d’addobbo) Il presepe è abitato? State tenendo da parte il bambinello o ce l’avete INCOLLATO al pavimento della capanna, come accade al mio?

Quest’anno cerco di recuperare un po’ di buona volontà e di creatività natalizia. Tra l’altro ora che c’è la puzzolilla sarà ancora più bello festeggiare e stare insieme.

Non so dire da quant’è che aspettavo il momento del riscatto: l’espressione Joyful Christmas ha di nuovo un suo perchè e voglio essere l’artefice dei bei ricordi che la mia bimba porterà con sé.

Annunci

20 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei", Attualità, de gravidantia... & poi, Religioni