Archivi tag: idraulici

intasamento

“Sono 50 euro, grazie prego e arrivederci”

Questo me lo ha detto l’idraulico, stamattina alle 09.00 circa, dopo mezz’ora di lavoro.

Perchè a noi, qualsiasi guasto, non accade in giorni normali. Mai. Stavolta è successo il 31 notte, all’alba delle 03.30, dopo un cenone consumato -va da sé- qui.

Orde assassine di residui di lasagna, tremuli sughi ingelatinatisi col freddo, puzzolenti impronte di cavolfiore e besciamella, glasse inerpicate su ingenui cucchiaini, zuccheri di canna orgogliosamente fissati al fondo della tazzina.

Attorno a tutto ciò, lo scarico della cucina che perde, la puzza di fogna che impera, la lavastoviglie che getta il guanto, il tavolo del salotto rigurgitante robe varie.  Nel mezzo, un vasetto di citrosodina granulare, che mo’ non c’entra nulla -vero- ma che il 31 è invece entrata in tutte le boccucce a seguito luculliana cena a partecipazione…dove ciascuna parte si è evidentemente detta: “si, devo portare il cinghiale ripieno di agnello, ripieno di cappone, ripieno di polletto amburghese, ripieno di quaglia ripiena d’olive, pppeeeerò, porto ANCHE la torta a sei piani con meringhe, cioccolato fuso e pan di spagna intriso di zucchero filato rosa”

Per fortuna i piatti e i bicchieri erano di plastica.

Ma in verità questo post doveva parlare di tutt’altro. Una cosetta un po’ livorosa, che ora non mi va più di scrivere.

Poi mi si dice che parlo de roBBa da magna’. Eh!…se mi mette di buonumore che ci posso fare? Rinunciarci adesso che sono entrata nel primo dei 4 -PER ME- temibili anni non bisestili??

Giammai!

E agurellini scampanellini a tutti!

dsc037601

Annunci

32 commenti

Archiviato in Senza Categoria