Archivi tag: femmine

quando si dice un inizio incoraggiante

 

Michelina (solare e sognante): “senti un po’, maritozzo, ma se dovessi poi davvero aprire un’attività, che so un B&B o altro …tu che dici, ci lavoreresti insieme a me?…”

 

Maritozzo  (serafico e con nonchalance): “Uhmmm…mah. Calcola che io sono abituato a comandare“.

_______________________________________________

AAAAA POSTO!

OOOOOOOOOOOOCCHEI!

27 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei", Lavoro, per bocca d'altri, Scemitudine, un'accettata

Fiocco Rosa e desiderata

 

Adesso ammetterò tutti i motivi più puerili per i quali mi piacerebbe che nascesse una streghina:

  • sennò come giustifico lo stencil mezzo floreale che vorrei spiaccicare come “greca” sulle pareti della seconda stanza da letto? Un maschietto, raggiunta un’età manco tanto alta, me sputa….
  • sennò come rendo ridicola la povera sventurata con tutti vestitini svolazzanti e con tutine coloratissime che se me le potessi mettere pure io sarei una donna felice??
  • sennò come faccio a non incontrare le resistenze del mondo tuttobiancotuttonero che vuole che solo alle femminucce sia concesso, da bimbe, il regno della cucina? (e poi di chef donne ce ne stanno solo due, famose….mah!)
  • sennò, cara Cope, io i minipony, li devo venì a pettinà in Danimarca e me sembra ‘n’attimo fòri mano….
  • sennò come mi rivendo le mie personali esperienze nonchè i biechi metodi da gattamorta seducensis che tanta soddisfazione mi diedero al liceo?? 😉
  • sennò, io, a Barbie, come cavolo ci rigioco??????
  • sennò, degli unici due nomi su cui eravamo d’accordo io e il maritozzo, che me ne faccio? Coriandoliiii?

49 commenti

Archiviato in de gravidantia... & poi