Archivi tag: fastidi in gravidanza

spigoli, braccine, gambine e organi interni.

dovrei parlare e potrei parlare di varie cose ma gnaa fo’.

So, sono conscia, mi rendo conto,  I’m aware, ne ho consapevolezza, capisco, comprendo, concordo sul fatto che  (prego continuare con sinonimi ad libitum) sia naturale e normale e che tutto passa e che “coraggio!”  e che c’è di peggio nella vita nonchè sia per un ottimo fine (prego RI-continuare con espressioni analoghe ad libitum)… ma dopo quest’altra notte passata a rotolarmi nel letto, con dolori al basso ventre, ameni rigurgitini d’ACIDO, occlusioni alla bocca dello stomaco e l’Alien che cercava di farsi largo tra il mio fegato, vescica ed altri organi interni, (e marito che russa) sto davvero a tocchi.

…o sarà Alemanno sindaco?

….

 

 

42 commenti

Archiviato in Attualità, de gravidantia... & poi

notizie sulla mia, de panza!!!!

Cominciano ritmi convulsi fatti di calzettine minuscole da lavare-stirare-mettere nelle buste di cellophane pronte per l’ospedale… Sto per entrare nell’ottavo mese e qui tocca tenersi pronte, che magari la pupa decide di esserci per festeggiare l’anniversario di matrimonio dei genitori, a Maggio…e chi lo può sapere.

Nel mentre graziose file chilometriche all’inps, dove nessun cartello ti avvisa che alle gestanti con panza ormai prossima allo sfòrno, sarebbe dedicato uno sportello “veloce”, dove ovviamente nessuno si sogna di dirti di passare avanti o cose simili. No No, prendi il num (95, per la cronaca) e ti metti ad aspettare, che il tabellone segna il 19. Poi entrare dentro e trovare uno pezzo di imbecille che ti dà informazioni sbagliate, ti fa compilare NUM.3 campi che mancavano alla sequela di documenti cartacei che presenti e nel far questo ti sbologna e si mette a seguire altre 3 tipe che ne avevano per mezz’ora e passa. In tutto ciò tu ci hai esso 1 minuto nettio a finire quelle due stronzate che ti mancavano e guardi attonita il DEMENTE che non ci pensa proprio a prendere la TUA di domanda, ma che continua con quelle venute dopo di te, non incinte, lasciandoti in piedi 20 minuti. (sempre per la cronaca, smadonnando alla fine mi sono seduta allo sportello accanto e la mia pratica è stata acquisita in minuti 3).

Oltre le amenità suddette direi che sto bene, tranne un week end di tregenda per tutta una serie di fantozzianità legate alla salute, poi risoltesi più o meno tutte…diciamo che per l’ultimo fastidio attendo un paio di giorni, a casa. Per il resto sembrava che avessi glucosio a gogò e che una infezioncina non se ne volesse andare. Falsi allarmi e un paio di buchi in più sulle braccia, ma va benissimo così.

Quello a cui mi devo abituare è che Alien si muove con minor frequenza e virulenza e CORE DE MAMMA sta subito a paventare chissà quali pericoli in agguato…heheheee.  Il peso (mio) continua ad essere per fortuna decisamente contenuto e quello (suo) invece ottimo ed abbondante…il doc dice che se continua così, la vitellina a Giugno supera i 3 chili e mezzo (aiuuuuuuuto! Ma le femmine non pesavano di meno??) 😉

All’ultima ecografia l’unica cosa distinguibile era il piedino…MA COME SO’ BELLI I PIEDI DEI BAMBINI, EHHH?? DITEMELO VOI?? Tutti in bocca come chewing gum, ecco cosaa!!!!

Uhmmm…

Ecco perchè è meglio che non mi dilunghi sulla panza-che-avanza!

In che stato ci si riduce? E manco è nata.

Vabbuò, buon lunedì…che dire? Mi andrò a guardare la Prova del Cuoco con la Clerici, così la frittata è fatta!

(rido!)

34 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei", de gravidantia... & poi