Archivi tag: allarmismi

come ti rassicuro il paziente

mid_perlana-liquido

Dunque dicevo che morbo mi colse. Bacillo incazzato e mordace, per dovere di cronaca. Mi fece come l’ammorbidente coccolino, ma al contrario: concentrato in 2 giorni m’ha infeltrito peggio di chi non usa Perlana.

Nell’accesso maximo di febbre+nausea+ipotesi su testamenti prematuri+visione costernata del riflesso della mia faccia nella camomilla bollente, ho chiamato il medico.

Prima del medico, ovviamente parli con la segretaria. Tanto caruccia, eh? Poi m’ha preso in simpatia e c’ha sempre un sorrisetto gentile pemmè… di norma gira co’ la museruola, che l’artri li mozzica.

Vabbè, insomma. Più di là che di qua, co’ l’ultimo refolo di alito vitale (e che alito, dopo la nottata piegata in 5) le esterno le mie primarie necessità:

-parlare col Doc

-avere un certificato medico che gnaa fo’ ad alzarmi dal letto, figurati se reggo il viaggio in ufficio e la permanenza (soprattutto!), eh…abbi pazienza. (anche se l’idea del contagio-pangea mi affascina)

E lei, candidamente: “uuuh che macello, non sai, stiamo mettendo a posto le dosi de vaccino…e che ti senti teso’?…febbre a 38 e passa…mmmhmmm… nausea con vomito (pardon)….eeehmmmm…dolori allo sterno e ai reni….MMMM-MMHMMM…beh, aspetta che questi so’ proprio i sintomi DELLA SUINA

….

8-|

Spero in un sonetto che decanti la mia mancanza di allarmismi, un giorno. Confido nei posteri che ricorderanno la mia austerità, la mia tranquillità, il mio senso di realtà.

Poi leggi ‘panico per la nuova influenza’ (precisazione: io NON sono affatto allarmata! Trovo questi attacchi di panico, indotti dai media e dai biechi interessi di case farmaceutiche + loro sgherri, assolutamente immotivati. Di morti per le influenze ‘normali’ ce ne sono altrettanti e nessuno si premura di pensarci sopra. Mah)

Ma tu, pigliate ‘sta pastiglia, sientammè.

Annunci

19 commenti

Archiviato in Attualità, per bocca d'altri, Salute e benessere