Archivi del mese: dicembre 2011

murphy, non è lei? Ah no,m’ero sbajata.

…che poi via, mica che non accade nulla di cosmicamente rilevante. Ad esempio:

l’altro giorno ero brutta. Ma brutta-brutta. Quando ti svegli e sei gonfia. Con le borse sotto agli occhi. I dolori da tutte le parti e la smorfietta perenne. Ecco. E poi non mi andava di mettermi nulla e m’ero struccata male…capito, no? Quando ti rimane quell’alone indefinito a tratti.

Così, in tuta, passo strascicato e ciuffo agonizzante trattenuto da forcina delavé ho varcato la soglia di casa. C’avessi avuto il carrellino della spesa sarei stata perfetta. Quello con le rotelline che cigolano, no? Capito? Eh.

Solo allora mi sono resa conto che ero nel mezzo di un classico dei classici. Ovvero quando sei talmente impresentabile che tàc! incontri tutti i tuoi ex compagni di scuola in ordine alfabetico, il tuo perduto amore del liceo, la dirimpettaia bastarda che ti sbircia dentro casa per vedere se tieni a posto, le amiche di tua madre in fila indiana e che so, magari per ultimo uno che ti deve dei soldi che ti piglia per il culo e tu non hai più il coraggio di farti sentire e perdi pure il diritto di esattoria.

Così, mentre mi mimetizzavo tra le lattughe e il cotechino, mentre ficcavo la testa nel reparto carni e celavo il volto dietro orde di coca cole ho realizzato che: non è successo-proprio-nulla. Andata, fatta spesa, tornata.

Così.

Senza nemmeno una foto sui giornali e la didascalia “ecco come sono acqua e sapone”.

La legge di Murphy è proprio ingiusta.

Annunci

10 commenti

Archiviato in Scemitudine

Charlie Brown

***************************************

Svetta, come il campanile della Chiesa.

Sii mutevole ma compatto come lo stormo di Novembre

e come foglia in autunno colora il brutto tempo della tua vita.

Abbi il coraggio di un rifiuto che costa.

La sfontatezza dell’emozione manifesta.

Desidera il mondo, eccolo, e niente di meno.

_____________________________________

Ricominciamo.

http://www.youtube.com/watch?v=WCcn63XMWCE

23 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei", mi salta in mente, Musica