CV? Posso riscriverlo così?

 

gradita foto

 

DATI ANAGRAFICI:

Michela Frare è nata il 18 di settembre, quasi perfettamente in linea con le previsioni che il ginecologo aveva fatto a la su’ mamma. Un giorno che divide con Greta Grabo, mica robetta. Abita in una via ad un tiro di schioppo da dove è nata e cresciuta, ma è stato un puro caso. Il telefono fisso ce l’ha sebbene senza un cordless si senta ormai una donna persa. C’ha pure quello cellulare, con lo stesso numero da svariati anni, la fotocamera, ma non ‘touch’. Automunita, e anche motomunita per estensione: suo marito è il centauro e lei fa la passeggera.

EDUCAZIONE:

In linea di massima è una personcina ammodino, ma non farla incazzare. Dopo essere stata traumatizzata dalla scuola di suore francescane, NON ha seguito le sue inclinazioni artistiche andando ad esaudire le mire genitoriali che la volevano al classico. In effetti, dopo il primo anno in cui ha vissuto di rendita, non è che abbia proprio brillato sempre: ‘è così intelligente, sa? Ma non si applica’. Ha quindi ripiegato sull’Università, dopo l’esito negativo all’esame di ammissione alla scuola di grafica di Urbino, mollandola dopo qualche esame, che vivere da sola ed essere responsabile ed artefice della propria indipendenza le pareva cosa migliore et giusta…siccome-che gnaa faceva più a casa sua per tutta una serie di ameni motivi molto in linea con ‘La piccola fiammiferaia’. Essendo poi innamorata del Regno Unito fin dalla più tenera età ed avendo dato il suo primo bacio in un negozio di giocattoli a Oxford Street (al piano ‘casa di bambola’ per la cronaca), non poteva esimersi dal formalizzare questa unione con il first certificate e quindi l’advanced. Peccato aver dovuto sospendere il corso per il proficiency, che l’avevano assunta e si doveva pagare le bollette, prima del terzo certificato. Indi frequenta un gagliardo corso di formazione ‘customer relationship management’ che di fico c’ha solo er nome.

ESPERIENZE LAVORATIVE:

Tante, signora mia, tante e senza tema di affrontare un cliente incazzato che ‘la pizza è bruciata’ passando per il telefonico ‘no grazie non ci interessa’ sorvolando il ‘si capo ha ragione lei’ e trascorrendo ere appresso a autori Tv e stelline di vario genere. A volte addirittura simpatiche. Si è usato il pc, si è imparato -mica male- tutto da autodidatta e recentemente si era iniziato un rapporto non privo di scogli col Mac.

HOBBIES:

come sanno i frequentatori del mio desco, so cucinare, vivaddio. Come sanno gli amici di vecchia data, ho cantato parecchio e sotto la doccia lo faccio tuttora. La frase che tra le altre mi identifica è ‘a home without a cat is just a house’ dacchè se ne deduce che ne posseggo, di felini. Due. Mi piace scrivere, ma talvolta mi sembra di scordare come si faccia. Vorrei farlo a mano, ogni tanto, preferibilmente con una stilo dal tratto morbido e la china blu oltremare.

ASPIRAZIONI:

Avere tempo.

Annunci

22 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei", Lavoro, Scemitudine

22 risposte a “CV? Posso riscriverlo così?

  1. uau!!
    io ti assumerei subito.
    ora ho capito perchè mi piaci così tanto: il Figlio Unico è nato un giorno prima di te..ne deduco che anche tu sia segno astrologico vergine, artista spigoluta e sicura delle proprie passioni. Felinoide comemipiaceamme, cazzutissima e dolcissima.
    mm.. mi adotti? 😀
    vabbè..cciòprovato..
    baci..

  2. Avere tempo. Avere tempo. Avere tempo.
    Avere tempo. Avere tempo.Avere tempo.
    Avere tempo. Avere tempo.Avere tempo.
    Avere tempo. Avere tempo.Avere tempo.
    Avere tempo. Avere tempo. Avere tempo.
    Avere tempo. Avere tempo.Avere tempo.
    Avere tempo. Avere tempo.Avere tempo.
    Avere tempo. Avere tempo.Avere tempo.
    Avere tempo. Avere tempo.Avere tempo.
    Avere tempo. Avere tempo.Avere tempo.

    (effetto shinign)

  3. la ditta zdori & prisci la assumerebbe con piacere in diverse mansioni, ovvero:
    -chiaccherare
    -ogni tanto cucinare-ma solo se ne ha voglia
    -sfidare ripetutamente lo zdoro al microfono e la zdora al tappetino danzante
    -dare e ricevere affetto (e bacetti cagnoleschi)
    -avere tutto il resto del tempo libero per godersi famiglia et libertà

  4. PamMcEaster

    io invece il primo bacio l’ho dato in una piazzetta attualmente spianata dalle ruspe di un parcheggio multipiano… vorrà dire qualcosa? visto com’è andata dopo, direi proprio di sì 😉

  5. pipuffa

    Signorina, magari non ha proprio la specializzazione che cercavo (lei non fa alcun accenno all’esperienza di bunga bunga), e non è neppure nipote di mubarak, ma viste le tette che le emergono dalla scollatura, come potrei non assumerla? Firmato SB

  6. Rob

    Uot a sii-vii iu hev…!
    (scusa l’ottì, ma… il primo bacio in un negozio di giocattoli? rituale di passaggio infanzia-adolescenza?)

  7. ah sissì io ci proverei!
    io il primo bacio vicino ad un ascensore – anche il mio aveva 16 anni, io 14 🙂

  8. Bello… !!!
    Sì, sì…
    Scrivilo così!

    —Alex

  9. missminnie

    bel c.v. signora…mandarlo in giro, e attendere la cottura 🙂

  10. ssshhhhht, che forse forZe s’è mosso qualcosa….
    (visto? Ha funzionato!)
    😉

  11. aless

    Curriculum di tutto rispetto, anche se non vedo citato il bell’aspetto che come sottolinea il SB pipuffo mi pare essenziale in quest’Italia qui! ora aspettiamo notizie dall’andazzo! il mio primo bacio, in Germania, ad un tedesco, durante un gemellaggio ARCI, io 15 e lui 16. Significò decisamente qualcosa visto che Germania (e -come te UK) sono diventate due seconde case per me!

  12. Stell...inna

    io ti assumerei immediatamente!!
    Se trovo un lavoro, mi attivo 😀

  13. Il tempo, questo grande sconosciuto… 🙂

  14. Micheluzza, dai che io tifo per te, sempre!

  15. giugiu

    in bocca al lupo!

  16. Un CV così… non passa mica inosservato (restiamo in attesa di news sull’andazzo….)

  17. Dai che qua siamo pronti con le trombe da stadio e i sonagli di plastica!

  18. domani provo ad accaparrarmi questo ‘comodo’ quarto d’ora per scrivere due riguzze.

    (P.S. ripensavo che mi sa che non è chiaro, nei tags, che currUculum era voluto)

  19. Ma che ciglia lunghe e folte, la Rachelissima! Sarà una rubacuori, questa bimba…
    (sempre in attesa di newzzz…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...