il terzo giorno di una nuova vita

A me il ‘croissant’ piace mangiarlo staccando per prima cosa uno dei due ‘corni’. Qui da noi si chiama cornetto e quando ci dicono ‘brioche’ ci viene un po’ da ridere.

Alle 09.40 oggi, ero al bar con un cappuccino sulla cui schiuma galleggiava un decoro a cuore fatto con la cioccolata. Avrei potuto dedicare i miei pensieri al dispiacere che mi procurava versarci sopra la bustina di zucchero di canna, e basta.

Invece in questo periodo avrò tantissime cose a cui dedicare attenzione.

Paradossale, visto che mi hanno licenziata martedì.

(buon fine settimana! Il mio, state certi, lo sarà comunque)

41 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei", de gravidantia... & poi, Lavoro, Leggi e diritto, Senza Categoria, un'accettata

41 risposte a “il terzo giorno di una nuova vita

  1. Non ci credo! Che stronzi!
    Beh poi ci sentiamo con calma.
    Sarà tosta e ce lo sai- perchè gli intervalli tra le porte e i portoni sono sempre di un certo tenore.
    Tuttavia, i portoni ci saranno di sicuro per te – stanne certa.

  2. Azz… O_o😦

    —Alex

    PS = pure io lo mangio a partire dalle “corna”, se può interessare

  3. cioè, sono rimasta senza parole…
    ma tu ti eri anche stancata, da un po’, stavi già cercando, vero? speriamo che salti fuori qualcosa presto… a volte sono occasioni per cambiare proprio rotta, fare qualcosa di nuovo e dirompente, vedrai che superato l’impatto combattiva e brillante come sei troverai una soluzione!

  4. Ti hanno COSA?
    Ma… così senza preavviso?
    …….!
    che dire, un grande in bocca al lupo…

  5. bitunicode

    ah!| è ufficiale quindi!

  6. arya

    mi unisco al coro,
    per una ragazza speciale come te, non credo mancheranno opportunità…

  7. Vi ringrazio per i portoni che mi augurate e per le belle parole.
    Ero stanca e molto, si. Non è stato facile ‘subire’. Non è stato facile constatare che fare ‘tutto’ o fare ‘niente’ non abbia fatto alcuna differenza.
    Non è stato facile non urlare qualche ‘IMBECILLE!’
    Non sarà facile, ma stento a credere che non sarà comunque ‘meglio’.
    Dei sacrifici di vario genere non ho mai avuto paura …e mo’ prima mi faccio una vacanza di 3 mesi, indi ci si pensa. (che la carriera l’ho accantonata per altre cose che, almeno per me, avevano priorità)

  8. Sarà molto diverso ma ci troverai tanti lati positivi: per me è stato coì almeno…
    Ti reinventerai, ti risvoprirai, ti verranno nuove idee, e non da ultimo per un po’ ti godrai la tua famiglia.

  9. PamMcEaster

    che nostalgia i nostri cappussssini…
    questa primavera è periodo propizio a chiudere parentesi che avremmo voluto continuare a tenere aperte, alcune per convinzione altre perché a volte è più facile restare nel passato che guardare in faccia alla realtà.
    goditi il sorriso di puzzolilla, che è la sola cosa che abbia un senso in questo momento.

  10. Bene.
    Bene?
    Si, bene.
    Perchè magari l’idea tu l’avevi in cantiere, ma è sempre difficile sceglierlo, no?
    Hanno scelto loro (peccato per il gusto di dire “decido io di andarmene”).
    Bene per la vacanza.
    Bene per le prospettive.
    Bene per una serie di cose.
    Io intanto ti dico di guardare qua, se non l’hai già fatto, e di chiedere subito l’indennità: http://www.lavoroediritti.com/2009/07/la-disoccupazione-ordinaria/
    E poi che altro dire, Micheluzzina mia e nostra, tanti in bocca al lupo, goditi questa libertà, respira l’aria di primavera, non abbatterti ma pensa piuttosto alle possibilità che ti vengono date.

    Ti abbraccio

  11. che squallore vedere come una maternità dia il “la” per fare piazza pulita. e poi te no, non sei ammaestrabile. è un complimento, ma è un endicap, nel mondo del lavoro, per tutte noi che non vogliamo abbassare la testa! dirti “ci sono passata pure io” (come se ne fossi venuta fuori, tz) è un surplus.
    ed ora…trrrrrr (rullo di tamburi)….
    si apre il ristorantino (ma prima si fa una gitarella a bologna dagli zdori)!
    un bacio comprensivo (e anche un po’ felice che ti sia liberata di cotanto schifo)

  12. b.a

    senza parole ma anche se ti conosco solo da quello che scrivi penso che tu sia una persona in gamba quindi non ti abbattere!!!
    L’idea ristorantino non è male e poi non eri tu quella del B&B?
    Io, nel caso, mi prenoto come prima cliente.

  13. GC

    Ecco, adesso gli status di facebook non sono più tanto criptici (anche se in fondo me l’immaginavo).

    Coraggio… ed almeno se capiti a piazza della repubblica possiamo vare un pranzo giapponese senza andare di corsa (offro io)

  14. valeriascrive

    Mi successe pari pari la stessa cosa quasi due anni fa.
    Prima un po’ di mobbing e poi la proposta inaccettabile, qindi le mie dimissioni. Ora sto molto meglio. I posti che soffocano e’ doveroso toglierseli di mezzo. In bocca al lupo per tutto!

  15. leucosia

    ma che gran pezzi di bastardi!

  16. Mi dispiace.

    Indicativo però il titolo che hai dato al post. La faccenda della “nuova vita” non esprime mai, quasi mai, sia per chi la formula che per chi la riceve, un messaggio negativo, non porta venature pessimistiche. L’inizio porta con sé le più belle delle possibilità.
    Mi sembra che già le vedi queste possibilità, no?

    Mi dispiace che per il momento tu ti senta forse scomoda in questa situazione, ma per teste come te c’è sempre un bene dietro l’angolo.
    Tanti auguri.

  17. Così, senza un preavviso, una cosa, una parola… ma sì, fatti questi 3 mesi di vacanza e poi da cosa nasce cosa. Bastardi veri, però eh, CVD. Tutti uguali.
    LaStancaSylvie

  18. Guarda, dopo questo tuo post ti linko!
    LaStancaSylvie

  19. M.

    La mia scelta è stata opposta. La mia non-scelta, anzi.
    Lavoro come una dannata, professionalmente cresco, certo, ma torno a casa e son da sola.
    E non mi piace neanche un po’.
    Un abbraccio.

  20. oh, se ci sono passata anch’io… un anno orrendo, pieno di mal di panza, lacrime e notti insonni… ma é anche un sollievo enorme lasciarsi alle spalle un posto che ti ha dato tanti brutti pensieri. E che lusso, tre mesi di vacanza! Ti abbraccio con trasporto, Michelina cara

  21. aless

    “Resto di me…!” (citazione colta da Pretty woman…)
    Resto di stucco per una serie di ragioni:
    1. l’incipit del post mi aveva proprio proiettata nella più classica delle aperture di una tipica giornata lavorativa romana, così come la immagino io: corenetto e cappuccino, e rigorosamente si inizia dalla punta, e si fantastica sulle forme assunte dalla cioccolata che macchia il latte…
    2. Sai che pur non conoscendoti ti stimo molto, e ho sempre pensato che tu fossi grande anche sul lavoro. Lo si percepisce da troppe cose, che non sei una qualsiasi, ma una che vale. Non ho mai saputo esattamente che lavoro tu faccia, ma sapere che esistono datori di lavoro che possono licenziare una come te mi fa capire in che stato viviamo e a che livelli di crisi siamo giunti.
    3. Percepisco il tuo stato d’animo conflittuale con la situazione. Penso che non sia facile, ma penso anche che non meriti un ambito di lavoro asfittico che non ti valorizzi e non ti gratifichi più. So che non sarà facile, ma credo – come mantiduzza – che sia per il meglio.
    In bocca al lupo, grande Micky. Ad maiora, semper. E per ora, goditi la famiglia e la tua bimbina e approfitta per ricaricare le pile e riaffilare i tuoi magici artigli!
    smack!

  22. Michela, mi dispiace immensamente
    che dirti? Che chiusa una porta si apre un portone? Che non tutti i mali vengono per nuocere? Che morto un papa se ne fa un altro?
    so che sei forte, coraggiosa, intelligente e piena di risorse. Prenditi un po’ di tempo per “metabolizzare”, riposati, goditi la puzzolilla e poi, quando sarai pronta, ributtati nella mischia. Andrà tutto bene
    PS a dicembre, probabilmente, grazie alla gelmini che vuole smantellare le università pubbliche, sarò nelle tue stesse condizioni. Sono tempi durissimi ma ce la faremo! Ti abbraccio

  23. manulea

    Una non fa in tempo ad assentarsi per qualche giorno e guarda che schifezza.
    Luridi, disgustosi marrani, come avete osato? ;a già, ci sono delle persone “scomode” che sanno pensare con la loro testa e con gli occhi a volte esprimono quelo che la bocca per decenza non osa, ed è meglio farle fuori, neh?
    Forza, Michelì.
    Ora dedicati un po’ ai sorrisi della Puzzolilla, che la bella stagione concilia le passeggiate e i castelli di sabbia, e poi dai il via libera ai tuoi sogni e ai tuoi desideri. Un abbracccio.

  24. giugiu

    mannaggia!!! Io ho cambiato vita… e ora sto moooolto meglio!!! Lo auguro anche a te!!! bacione e buone vacanze!

  25. polena

    cazzarola!
    (in ritardissimo lo so)

    Michelì, tieni duro e goditi l’attesa della svolta.
    un abbraccio forte

  26. Lì per lì ho fatto questa faccia: 0.O
    Poi ho letto meglio, ho visto anche i tanti commenti di chi ci è già passato, ho visto l’enorme affetto di tutti e ho sospirato.
    Sei una persona corretta, onesta (e questo può dar fastidio in certi ambienti di lavoro, dove il furbetto ha la meglio), e in gamba..e per questo mi unisco anch’io al coro di quelli che ti parlano di portoni.
    Saranno tre mesi di riflessione per te, forse anche un po’ duri in alcuni momenti, rimetterai qualcosa in discussione forse, ma chissà se non sia la cosa migliore in questo momento della tua vita. Forse dovevi rimettere a posto un po’ di pezzi qua e là.
    Che quel puzzle ha ancora un posticino vuoto.
    Ti abbraccio e ti mando una caterva di cornetti virtuali (con la crema anche se fa caldo, ché sono i miei preferiti!)🙂

  27. pipuffa

    in mostruoso ritardo
    un sol verbo
    mi giunge
    repentino e vigoroso
    alle labbra dal cor
    STIKAZZI😦

  28. arya

    AUGURI a Rachelina,
    SMAK!🙂 🙂 🙂
    3 bacini dalle tre zie fate: io, caterina e chiara

  29. missminnie

    Adesso è tempo di lasciare che tutto il polverone si depositi, e poi ripartire. Non sarà facile, ma neanche impossibile. Ti godrai Rachele, avrai tempo per pensare. Settembre è laggiù..
    Ce la farai.
    Un abbraccio

  30. d

    ciao michelì.
    mi viene da dire: auguri!
    non so spiegarti la ragione, anche perchè non è una cosa ragionevole, ma mi pare un fatto positivo per la tua vita e quella della tua bambina.
    così sento e te lo scrivo.

  31. ma che vi posso dare un bacetto per ciascuno??
    ma che vi brevettano come ‘tiratori-su di morale’?
    ma che vi invito tutti a pranzo?
    MA GRAZIE GRAZIE!!!!!!!

  32. pipuffa

    Accetto l’invito a pranzo, grazie.
    Io porto il vino.

  33. tu scherzi, io no🙂 dimmi quando, il tuo piatto preferito, le cose che ti fanno schifo da mangiare e per il vino un traminer aromatico, che mi piace assa’ e come primo vino ci sta comunque bene…che poi per gli abbinamenti si possoni sempre aprire ulteriori bottiglie, no?

  34. Rob

    Embè, anch’io c’ho già il tovagliolo al collo.

  35. NightNurse

    ecco..leggo solo ora..
    sono rimasta un po’ di sasso che è una notizia che uno non s’aspetta ma -secondo me- non tutto il male vien per nuocere…a change is gonna come -come cantava il buon Sam Cooke-!!
    Un grosso bacio Michi!

  36. NN, mi sto acciambellando in questa nuova fase, pronta per lo scatto felino (ad artigli ben stesi)

  37. aless

    Noi ci prenotiamo per un pranzo tra qualche mesetto. Per le pittole va bene un omogeneizzato, con me, non te la caverai così facilmente🙂

  38. Aless: sono pronta! Quand’è prevista a gita capitolina??? Non col caldo, che ti si squagliano le pupe, eh??
    A loro preparerò un fantastico brodino vegetale della casa solo con patata carota poco sedano e zucchina. La mia aveva una passione per la crema di mais&tapioca, ai suoi primi pasti solidi….😉
    E tu? Se allatterai, ci sarà una lunga sfilza di ‘do-not-eat’😛

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...