Archivi del giorno: gennaio 14, 2010

quando è tempo di primavere

Puoi essere un animale dai lunghi letarghi. Può esserci il freddo, là fuori, ma poi, alla fine, ti risvegli. Non c’è soluzione alternativa e lo sai, no? Oppure si, ma finire di vivere non piace a molti. Il freddo eterno lo eviti solo così, quindi. Dormi una vita o alla vita rinunci.

Sarebbe come chiedere a chi ha olfatto di non annusare La traccia, sarebbe come pregare di non prestare attenzione alla luce che si prende tempo, che si ri-prende il giorno.

Sarebbe come chiedermi di voltarmi dall’altra parte, continuando a dormire.

A fare finta, non ci sto.

A fare la tonta, non ci sto.

Ferma. Non ci sto.

Più.

Annunci

18 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei", un'accettata