‘rigurgiti di femmina che fu’. (sottotitolo: prima di esser mamma fu donna!)

Ieri ho giocato un po’ alla vampona. No, non sta per “grossa vampa” dato il caldo, sta per misero tentativo de fa’ la gattona. Peraltro pare sia riuscito e quindi andiamo con ordine. La mattina guardo desolata la massa informe di stoffe acciaffate che al secolo rispondono al nome di “cambio stagione”. Ogni volta è la stessa storia: metto via le cose invernali, deposito sul lettone quelle estive che, nonostante i recenti tentativi di stiraggio prima del loro stoccaggio, risultano spiegazzate che la nonnina di ace e il suo appretto col manico (non fate battutacce, soprattutto TU!) ne rimarrebbero inorriditi. Vabbè. Mi rivolgo al ‘pianoB’ che consta in rapido de-scartellinamento di du’ cosette che ho comprato il giorno prima alla UPIM (nota casa di moda, ma che ne sapete voi). L’appena citato acquisto è dovuto al fatto che:

– metà del mio guardaroba non mi entra più. Ora sono nella fantastica terra di mezzo ‘nè una taglia nè’ l’altra, dal momento che nella 40 divento cianotica e nella 42 ci sguazzo a sufficienza per temere il calamento delle braghe in caso mi caschi qualcosa per terra e io mi debba chinare per raccoglierla.

-l’altra metà del guardaroba è vecchiotto, ristretto, troppo sgargiante-troppo nonnesco (–> ovvero non abbinabile con nulla che non sia una palla da discoteca anni ’70 oppure una calzamaglia color carne grigia 6000 den)

Insomma mi concedo ‘sta botta de vita e dopo aver colto il fior fiore delle proposte-moda di UPIM (tra le quali tentavo la sorte con tre costumi), me le provo nell’angusto camerino in cui un cartello mi avvisa in duplice lingua che posso avere un orlo meraviglioso ai miei pantaloni per soli 10 euro e 50 (piuttosto lo scotch). Buttati via i costumi con gesto deciso come Linda Blair avrebbe fatto di fronte all’acqua santa (io alla mia immagine di ciccia, cellulite e rilasciamento di panze postgravidiche, signoreggesù!!), mi provo ‘sto vestitiello a righettoni grigi e neri, ma con generoso scollo e manichine svolazzanti. Gonna semicorta e un po’ attillato… spinta da rivalsa personale verso i mesi di rotonditudo pro Rachelina mia, decido per l’acquisto.

Chiaramente ieri mattina, in piena fase di spolvero, lo indosso e raccolgo subitaneamente i rimbrotti di mia madre (baby-sitter della mattina) la quale trova ‘sconveniente’ la miiiiise (come avrebbe detto la Marchesini), troppo corta la gonna, troppo in fuori le tette, troppo frù frù il tutto e troppo tacco il tacco. La guardo e decido che, si, è proprio giunto il momento di darle torto. Quindi esco e mi piroetto sulla moto del marito facendo l’impossibile, ovvero tenendo a bada i lembi della gonnellina nonostante non sia agevolissimo, su due ruote. Ma te la sei cercata Michè e guarda mpo’, te la sei pure trovata.

…però poi so’ arrivata al lavoro eeeeeeeeeeeee e che soddisfaziOOOOOOne iiiiiiiiiiii, maro’ madonna santissima e vergine Mariiiia (lo so lo so, non è carino tirarla in ballo ora, ma portassero pazienza i devoti che qui si trovassero a transitare).

Mica male in fondo, sentirsi dire “nun lo fa più che j’hai fatto venì er torcicollo a tutta via del tritone” (il portiere con occhio di triglia)

“heilàààà…non ti guardo mai ma oggi chissà perchè ti guardo” (il barista -eh…mica bello da dire, però pigliamo cio’ che passa il convento-)

Ma soprattutto…il tifoso del Barcellona che, mentre cercavo di fare la rilassata mentre sui trampoli scendevo le scale della metro mi fa “VIVA LA RRROMANA!”.

Olè!

24 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei", de gravidantia... & poi, Quotidianità?, Salute e benessere, Scemitudine

24 risposte a “‘rigurgiti di femmina che fu’. (sottotitolo: prima di esser mamma fu donna!)

  1. Evvai! Così si fa!
    Però una prova fotografica potevi postarla!!!
    😀

    —Alex

  2. Pam McEaster

    me lo sentivo ieri che c’era qualcosa di più importante da fare ad ora di pranzo che andare a zonzo con le colleghe sotto il solleone… dovevo assolutamente scendere al tritone a godermi la passerella della streghina!!!
    posso testominare che, già di base, si girano in molti assaìe😉

  3. E no, scusa, pubblicare una foto con cotanta miseeeeeeeee?

    Tanto il marito capirà…😉

  4. Ci stai dicendo che “c’è ciccia, cellulite e panza”, e poi oscilli tra una taglia 40 e una 42 e tutta la via si gira a guardarti?!?
    A cicciacelluliteepanza io non ci credo…

  5. e soprattutto: vuoi farmi aggravare la gastrite a me che la 40 non la concepisco, la 42 è un sogno, la 44 è fatica e la 46 è realtà? mannaggia.

  6. daje michè! sei l’orgoglio di RRRRoma!!!!
    e quando ce vo ce vo!😀

  7. NightNurse

    sei fantastica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!😀

  8. animapunk

    😀 😀
    essì, quella della ciccia cellulite panza e taglia 40/42 te la potevi risparmiare…..
    portati sempre appresso la mamma, è una sicurezza: se ti dice che non va sei perfetta!!

  9. Vi ringrazio del sostegno e voglio dire un par de cosucce alle donnine che come me combattono per ‘la prova costume’. A-Ehm, dunque: sono conscia d’essere fortunata di natura e di geni, ovvero senza fare nulla di particolare ho conservato un fisico decente attraverso gli anni. Però bisogna sfatare il mito della magra=pelle de pesca tutta tirata e perfetta. Perchè la cellulite è così democratica da non fare differenze di preferenze verso chi conserva pinguetudine e chi no.
    E in più il mio personale punto debole è sempre stata la panzetta e il mio odio inveterato va agli addominali (intesi come esercizio) da quando ho memoria di qualcosa che porti il nome di ‘educazione fisica’…ergo, con dilatatio panzorum per la gravidanza non è che attualmente sia un bello spettacolo…ovvero: DONNE! La pancerina mica mi ha fatto tanto schifo,l’altro giorno, eh?😉

  10. P.S. naaaaaa, la foto nnnaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  11. Marica

    uhm.. allora il marito non me lo porto😛

  12. baskerville

    mmm, fai la vampira coi catalani e poi la timida qui?

  13. foto foto foto foto foto foto !!!

  14. mai messa una foto tutta intera, bask…

    Marica: so’ mooooRto più da jeans. E co’ la pupa il tacco non è che sia indicatissimo.

    e comunque sopra a tutto: W IL RISVEGLIO FEMMINEO DOPO LA GRAVIDANZA!!!!

  15. Rob

    Alla prossima occasione richiederemo esplicitamente una tale miiiiise.
    (com’amo da apostrofatte: GUAPA? CHICA? HERMOSA? ENCANTADORA?)

  16. ….solo se mi posso mettere pure er mutandone contenitivo!😛

  17. eh sì ‘na ftina alla rrromana ci voleva proprio😉 Bella e sexy, ammazza che mamma c’ha Rachele hihi

  18. salve salvo, salvo salve…insomma…ciao salvo!

  19. ah, che gran soddisfazioni!!
    io sono 10 anni che non raccolgo commenti generosi dar popolo. Sarei ancora un apprezzabile bocconcino, ma in Danimarca la cosa non va mai e dico mai sottolineata. Nessuno guarda/complimenta nessuno, a meno che il tasso alcolico del commentatore non sia prossimo al coma etilico…
    so’ soddisfazzzioni…

  20. Allora intanto.
    Brutta cattiva a declarare con quella disinvoltura che la 42 ce sciacqui.
    Hai rischiato il linciaggio da invidia, non solo per il mio attuale stadio gnoccone, ma anche per quello pregresso di gnoccone, cioè la 42 sta bene da sempre ar mi braccio sinistro.
    Però ti sei resuscitata con questa declarazione di sopravvivevnza charmanta con fischio tritonesco, post partum che mi è stata davvero di grandissimo conforto eh:)
    grazie:)

    (e spendiamo un pensiero di solidarietà per Cope, che magari abita in un paese evoluto dove non pensano solo al tuo deretano. Pyur tuttavia questa sensazione che non ci pensino affatto può essere motivo di socnforto)

  21. Per consolare quella di Cope posso sottolineare che almeno li da lei non hanno papi
    (e neppure Mastella, Casini, Borghezio, etc….)

    —Alex

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...