‘i missionari’

Senti ‘mpo’, Tom. Senti a me….va bene mission impossibòll, no? Però a voi attori che vi trovate ad interpretare certe scene no..ma vi danno l’indennizzo previsto, che prevede 6 mesi di actor’s studio aggratis accompagnati dal terapista, quando gli sceneggiatori e il regista decidono di piazzarvi su suolo straniero e decidono pure di pennellare lo schermo con gli stereotipi di codesta terra non U.S.A. in cui il vostro personaggio si trova a muoversi? (punto e ripigliare fiato)

Ovvero: ieri sera, filmetto sopra citato. Tra una forchettata e l’altra di insalata di riso, ecco palesarsi la scena in cui il prode Tom, alias agente supersegretissimo, decide di recarsi nientepopodimeno che in Vaticano. Luogo notoriamente aperto a tutti e per niente sorvegliato. Ma qui si tratta di una missione impossibile, lo dice pure il titolo, mica stamo dar pizzicarolo.

L’esilarante scena si apre con lui+collega che, vestiti da corrieri, fingono che gli si fermi er camioncino. Ovviamente lungo le mura vaticane, in un posto che già di suo, per chi non è di Roma, è un budello ed è un casino. In più spesso, per motivi imperscrutabili, ci sono sovente dei lavori in corso. Vabbè. Ma andiamo avanti. La simpatica coppia scende dal camioncino inscenando un’italica querelle nella quale gesticolano agitando i braccini come pale di ventilatore. Nel mentre, un lui+unalei scendono e si mettono a parlare una cosa che sembrava il dialetto romano imitato da Massimo Boldi e incitano i due a “dasse ‘na mossa”….Fumi finti dal cofano, armeggiamenti, Cruise che si defila tipo omo-ragno in su pe’ er muro vaticano e il collega agentesupersegreto pure lui, che sorride alla coppia capitolina che attendeva di poter passare e che, nella migliore tradizione Italiani, pizza mandulino, ridono sempre e cantano e so’ tutti amici, risolvono il tutto a cuor leggero e sfoderando sorrisoni e “ciao cumpa’, buona giornata”.

UAHUAHAUAHAHAHAAA!!!😀 Che? De che? MA DOVEEEE??? Fate pure la prova, se avete coraggio, fatela, forza! Provate a fermarvi all’ora di punta in una qualsiasi strada romana ostruendo il passaggio e poi altro che ‘ciao cumpa’. Come minimo arrivano 3 energumeni, Evaristo, Lello e Spartaco e ve pijano de peso e ve mettono nel cassonetto.

Ma andiamo ancora avanti alla fantascienza fatta film o fatta licenza poetica, se vogliamo.

Arriva il momento dell’infiltrazione der socio de Tom dentro al Vaticano. Chiaramente Tom ha sincronizzato gli orologi ed è riuscito a cambiare quattro travestimenti in 6 nanosecondi, passando anche per una gustosa versione di Don Abbondio col breviario. Il patto tra i due è “troviamoci tra 5 minuti e 15 secondi nel punto ics”…e qui arriva la cosa gran-dio-sa.

Il socio sta dentro i musei vaticani ed è entrato SUBITO! Senza incontrare NESSUNO!!!

UAHUAHAUAHAHAHAHHAA!!!!!!

Bene. Tanto per dare un’idea…se avete deciso di venire a Roma per visitare i suddetti musei,  potete sedervi comodamente sulla vostra poltrona, a Forlì. La fila, comincia da lì.

29 commenti

Archiviato in Cinema, Scemitudine, Senza Categoria

29 risposte a “‘i missionari’

  1. Rob

    Che sarebbe come dire, Michelì, che…

    …LA VERA MISCION IMPOSSIBBOL E’ VIVERE A ROMA…!

  2. Oh mannaggia, è così complicato?

  3. Oddio che spasso!

    Infatti il film che citi è una delle peggior americanate!

    Per farsi due risate va più che bene🙂

    —Alex

  4. ahahahahahahahahahahah!
    oddio mi hai fatto morire.😀😀😀

    comunque io miscion impossibol non lo avevo visto per principio. e ho fatto bene.
    immaginavo fosse una boiata del genere!😀

  5. manulea

    Ehem… io avrei giustappunto idea di visitare i Musei Vaticani, a breve. Nel prossimo giorno di apertura gratuita mensile, per entrare nello specifico.
    … dici che lascio perdere, neh?

  6. animapunk

    cioè la mission impossibbol era appunto quella, no? il film finisce lì, suppongo!!

  7. Spartaco è bellissimo: quasi quasi se davvero farò due gemelli maschi, come ho sognato l’altra notte, li chiamo Lello e Spartaco.

  8. Rob: infatti c’è chi si trasferisce ad Ostia!!🙂

    Arthur, a noi romani ce piace complicacce aa vita.

    Alex & Crauto: mica penserete davvero che me lo sia visto tutto? Toccato l’acme con queste scene, non potevo aspirare a qualcosa di più!😀

    Manulea, ma quando sarai a Roma? E come rintraccio la tua mail? Mi scrivi alla mia? Tenchiù.

    Animins, per me si che è finito là..uuuhh sissì.

    Gatto: povero Evaristo!

  9. leucosia

    bellissima la foto di voi due!

  10. bitunicode

    ma pure te che te vedi ste cose!!!
    stamattina a termini c’era er camion del fusajaro spalmato per terra….considera un motocarro de noartri con 200000000000 piccioni sopra, i giapponesi che facevano le foto, il tizio che tirava giù tutti i santi compresi santo papi ed un traffico che partiva da capocotta!!!…tom non l’ho visto!!!

  11. Leuco: grassssie! La ciccina c’aveva la bandana, lei!🙂

    Bit: era il piccione. (ah, Tom Tom trasformista!)

  12. Michelina, sta arrivando la mail all’indirizzo che lasci sul mio blog.

  13. 1. A un amico mio che stava ostruendo er passaggio con la sua macchinetta è arrivato Spartaco e je l’ha sollevata direttamente a mano tenendola da sotto er paraurti.
    Tessori:)))

    Invece se provi a passare davanti a solo 35 turisti all’altezza de Cesena – te rifanno i connotati.
    Eh so realistici.

  14. Pam McEaster

    per me il ‘must’ della finzione rimane quella meravigliosa vecchia pubblicità dove una tipa in tailleur e su tacchi vertiginosi porta al guinzaglio 3 (e dico 3) dalmata… ma avete presente che cos’è un dalmata? è un cane tanto bello quanto stupido, con un’energia da cavallo che ti fa male se solo ti scodinzola vicino con la codona a frusta… figurati 3, figurati portarli a spasso con la gonna corta e stretta, figurati sui tacchi a spillo!!! è più fanascientifico di un viaggio dell’enterprise🙂

  15. Pam, se è per questo ricordiamoci sempre l’evergreen: la famiglia del mulino bianco che si sveglia coi capelli phonati, il pigiama stirato e il sorriso durban’s, ad un desco preparato -probabilmente- dagli gnomi, perchè altrimenti qualcuno s’è svegliato alle 04.00 pe’ apparecchia’ in quel modo.

    Zaub: ma lo sai che io uno Spartaco in famiglia ce l’ho?😀

  16. non solo, ma al mulino bianco il latte e il succo di frutta vengono versati solo da apposite brocche, la marmellata é servita su decorativi piattini e biscotti e merendine sono giá scartati e disposti elegantemente in cestini di vimini. Ma levateve, vá.

  17. arya

    solo lei poteva rivalutarmi la bandana…
    bellissima…bellissime anzi!😀
    ( e tu assomigli davvero alla Mezzogiorno) 😉

  18. Michela è più bella della Mezzogiorno.🙂

  19. Michè te pensa che io ce volevo chiamà il pargolo Spartaco!
    A scuola ci avevo no Spartaco che lèvete eh….
    Me l’hanno bocciato tutti😦

  20. ahahahah come hai ragione Micheli’. E se poi ti vedi Angeli e Demoni ridi per una settimana😀 Che spasso di film che è, io l’ho pure visto in v.o. e chetelodicoafà, meglio di Benigni guarda. Ma quanto siete belle tu e la Rachele lì su in alto? Oh, sono tornata a Roma da due giorni, ci sentiamo per vederci, ok? baci e buona domenica intanto.

  21. Cope…e i figli non si sbrodolano e il marito ha già il giornale e c’è sempre il sole, pure il 15 de Dicembre.

    Arya: a onor del vero c’ho pensato (“uhssignùr! Come il Berlusca”)

    Gatto (e Arya) dite che le somiglio?? Uhmmm… mo’ addirittura meyo, però…😀

    Zaub…non è che faccia impazzire nemmeno me…e l’unico che conosco è il figlio di una cugina del marito, che mi si attaccò come una cozza al vestito da sposa per TUTTO il rinfresco…volevo fargli provare le stilettate del tacco-10, teSSSSSoooro….

    Fra: c’hai così tante cose da raccontarmi, farmi vedere, farmi assaggiare, che dovremmo organizzare un pic nic lungo un week end!🙂

  22. NightNurse

    però…………………………………………………….lo confesso………………………..io ai musei vaticani ci sono entrata scavallando tuuuuuuuuuuuuuuutta la lunghissima coda!!!!!🙂

  23. sono venuta a roma un po’ di volte e mai stata ai musei vaticani, sempre una coda impossibile.
    e se li tengano, pazienza, ehhhh….che roma è talmente bella che c’è altro da vedere…

    voi romani siete belli da vedere e da sentire :))

    ieri sera sono andata a sentire un coro gospel che ha cantato per telefono azzurro, e ti ho pensato..

    buona settimana…

  24. Night, a te Tom te fa un baffo!

    Fra: a quando?

    MissieMinnie: semo bbelli, ahò! ‘Na crema!

  25. esulo dal post, era solo per dirVi che siete bellissime. Davvero

  26. salvogullotto

    quando ho visto quella scena, passando per quella strada spesso, mi sono reso conto subito che quello era il momento fantascientifico del film…

    non siamo mica gli americani….

  27. Salvo…e come mmmaaaai passi per di là spesso? MICA CI ABITERAI, EH???

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...