aaaah blblblblbblbl.

ci sono dei giorni in cui sono silenziofobica. Alcuni definirebbero questo status semplicemente con la frase “sei molesta” oppure, più pragmaticamente ancora, “rompiBBalle“. L’istinto primario è quello de fa caciara, di mettere I-tunes a palla, in ufficio, tanto da far tornare neri i capelli al gran capo. Oppure approntare scrivanie ricolme di masserizie e crackers e roba che sbriciola e perde sugo al pomodoro. La finestra la lasciamo aperta, anche se, insieme al sole, entrano pure i decibel di via del tritone. Ma chissenefrega, tanto voglio fa’ cagnara.

E poi mi viene da fare domande idiote, andare a perder tempo su you-tube, flickr, facebook, la mia casella di posta personale, ‘sto blog. Ciò dimostra che il social network si sta impossessando di me. Hanno ragione loro, quelli di fèisbuk so’ agenti daa CIA. Ecco.

E poi togliermi le scarpe e scivolare per il corridoio in calzettoni.

E poi bere “a garganella” acqua frizzante. Di ciò che accade dopo, non ho cognizione.

E poi scendere nei negozi qui sotto e fare shopping compulsivo.

In conclusione: aaaah blblblblbblbl !!

(immagine presa da deviantart.com)

20 commenti

Archiviato in Scemitudine

20 risposte a “aaaah blblblblbblbl.

  1. beh, buona giornata!
    blblblblblblblblbl…aaaaahhhhhhh
    (è liberatorio!!!)

  2. Barbie,😀 e manco mi passa!!!

    Pipuffa: ..eh…

  3. Cioè detto brevemente ecco- un pericolo pubblico. Forse te dovevi da malata:))))
    Ma lo schopping sotto?
    Magari eh contiene:)

  4. zaub, per il momento mi ingollo di patatine sour cream and onion…quelle rimaste…quindi so’ poche…
    e come vedi dalle immediate risposte ai commenti, la chiacchierite nun me passa.
    In pausa pranzo proverò col bancomat selvaggio. Il mio budget ammonta a venti euro…un po’ poco diciUi?

  5. GC

    Abbiamo capito.. nun te va’ de fa un… stamattina, eh?

  6. Uh oh.
    Io oggi sono arrivata, acceso pc e mentre sistemavo doc pallosissimi (ctrl+C, ctrl+V) c’era Bon Jovi a palla che cantava. E che mi faceva venir le bave, ma questa è un’altra storia.
    Hm.
    Scivolare per il corridoio in calzettoni? hi hi hi… qua credo che sia impossibile, oltre che pericoloso: si staccano i pezzi di parquet.

  7. GC…zàp! T’ho acchiappato subito, visto? In verità sto impelagatissima, ma AHO’ so’ muRtitasking!

    Manulea: vedo che stiamo facendo le stesse cose! Solo che da quando ho il mac faccio MELA c e MELA v…dicono sia più fico… (ijiji)

  8. Michela non ci si fa molto, ma te:
    1. sei piccirilla de stazza fortuna tua
    2. nun ci hai ZARA nei paraggi?

    Come vedi pure io so concentrata tanto…

  9. Any

    sour cream!
    ONION!!!!
    a me una moretti da 75! ARIVO!

  10. bitunicode

    hai controllato che sia zucchero quello nel caffè???

  11. eheheh a Roma diciamo: ‘macchè sta morzicato ‘na tarantola?’😉

  12. Zaube, ho tamponato telefonando a un’amica che lavora nei paraggi appostandoci indi su una panchina al Quirinale. Mo’ so’ abbronzata🙂

    Any: io ci ho la cocacola ci ho!

    Bit, si…è quello che m’hai dato te! ò__ò

    Francesca: sto ancora tarantolata! …forse non dovevo prenderlo, il caffè…uhmmm

  13. salvogullotto

    mediamente 2 giornate su 3, per me sono così!

  14. quasi ti posso vedere. non ti conosco ( di persona) ma mi ti immagino alla perfezione oggi. con le fregole.🙂
    mi hai fatto morire.

    pure io vojo shoppinggg compulsivo.

  15. rapida

    🙂 donna rumorosa, donna virtuosa.

  16. valeriascrive

    belle energie!

  17. mi associo al fare shopping
    poi un buon aperitivo comodamente seduta ad un tavolino di un bar posizionato su una bella piazza
    e guardare le persone che vanno a destra e sinistra
    e godere del bel far nulla
    ecco, lo farei anche subito

    buona giornata

  18. SALVO! Incontriamoci! Anzi, FONDIAMO UN PARTITO! (tanto…)

    Crauto: prima o poi ci si incontrerà. Lo sento.🙂

    Rapida: rata-ta- pisdgsh, tà pisdgsh, tà pisdgsh! (che sta per: rullo di tamburi-grancassa-piatti, grancassa-piatti, grancassa-piatti)

    Valeria: let’s shake our friday, theeeen!🙂

    Irish…e qui dove lavoro in effetti lo spaparanzo al sole viene bene…(anche se rischi di essere calpestato dalle mandrie di turisti in transumanza)

  19. e se aggiungessimo anche la gara con le sedie da ufficio per i corridoi ?!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...