Archivi del giorno: maggio 7, 2009

aaaah blblblblbblbl.

ci sono dei giorni in cui sono silenziofobica. Alcuni definirebbero questo status semplicemente con la frase “sei molesta” oppure, più pragmaticamente ancora, “rompiBBalle“. L’istinto primario è quello de fa caciara, di mettere I-tunes a palla, in ufficio, tanto da far tornare neri i capelli al gran capo. Oppure approntare scrivanie ricolme di masserizie e crackers e roba che sbriciola e perde sugo al pomodoro. La finestra la lasciamo aperta, anche se, insieme al sole, entrano pure i decibel di via del tritone. Ma chissenefrega, tanto voglio fa’ cagnara.

E poi mi viene da fare domande idiote, andare a perder tempo su you-tube, flickr, facebook, la mia casella di posta personale, ‘sto blog. Ciò dimostra che il social network si sta impossessando di me. Hanno ragione loro, quelli di fèisbuk so’ agenti daa CIA. Ecco.

E poi togliermi le scarpe e scivolare per il corridoio in calzettoni.

E poi bere “a garganella” acqua frizzante. Di ciò che accade dopo, non ho cognizione.

E poi scendere nei negozi qui sotto e fare shopping compulsivo.

In conclusione: aaaah blblblblbblbl !!

(immagine presa da deviantart.com)
Annunci

20 commenti

Archiviato in Scemitudine