la chiave, l’autoreferenzialità e l’ironia.

Era da un po’ che mi tenevo.

D’altra parte so’ DONNA, no? E allora accanto alle classiche frasi-stereotipo che ci urtano il sistema nervoso centrale et periferico, quali “uuuh, ma che c’hai?? Le cose tue??” o più amene attribuzioni quali il saper fare la lavatrice come assunto teoretico o essere nate con il libretto delle istruzioni del come stirare alla perfezione una camicia in 3 minuti, orbene accanto a codeste favole metropolitane sull’esser fìmmena, c’è una cosa che incarno con una certa perfezione: so’ curiosa.

Quanto sopra per dire che sono andata a sbirciare le chiavi di ricerca con cui incauti internauti sono giunti ai miei lidi_paralleli.

Oltre al post relativo al termine più cercato, che risulta essere quello alla Edward mani di forbice, ovvero: come fare un fiocco di neve, abbiamo quelli degli amanti della roBBa da magnà, che ringrazio dal profondo dello stomacuccio mio (il quale spesso mi guida più del cervello -che se vede?? Se vede, vè?-). Ebbene loro invece vanno alla spasmodica ricerca di un dolce con le fragole e la panna o anche di una ricetta con le zucchine andando a incappare nelle mie (adorate), ripiene di carne.

Autoreferenzialità a parte, vorrei però dire a colui/colei che ha cercato “sfingi di fecola di patate” che purtroppo non ne possiedo la leggendaria ricetta o anche a chi ha digitato “sognare di mangiare peperoni”, che io non me la sogno ‘sta cosa, di norma, la faccio (e lo facevo pure durante l’allattamento…hihihihii…)

Sempre a proposito di fasi oniriche, c’era chi cercava un responso digitando un accigliato “qualcuno parla male di me in sogno”.

Poi passiamo a orripilanti “ragadi alle dita”, deviando per un poetico “…lascio naufragare un ridicolo pensier”. (eh, io non sai quanti) fino ad un pragmatico “trombare davanti al camino”.

Insomma, cercatori folli, in queste ore di tedio IO VI RINGRAZIO!

…soprattutto quello/a che è arrivato qui digitando “l’occhio più bello del mondo”…

<<<GU’!>>>

😉

P.S. e ho finalmente scoperto chi caspita sia Luigi Masoni, che spunta fuori come chiave di ricerca, nel mio blog…

8 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei", Blogroll, Giochi, Media e tecnologia, Scemitudine

8 risposte a “la chiave, l’autoreferenzialità e l’ironia.

  1. …Grazie ai tuoi ricercatori ho scoperto cose sono le ragadi… avrei voluto non sapere. ma comunque…
    Magari avessi anche io un camino, ma soprattutto chi è che si sogna di mangiare i peperoni???? un pazzo masochista?🙂
    Se l’occhio che hai sull’avatar è tuo, non so se è il più bello del mondo, ma merita comunque il complimento!

  2. …e senza spellarli prima! Uh, come te se rimpogono, signoramia! (a meno che tu non sia assuefatta, come me!). Ebbene si, l’occhio è mio. (tenchiù)

  3. bitunicode

    GUUUUUUUUUUUUUUUUUU!
    ma io voto per il camino!

  4. leucosia

    a me shinystat non fa vedere chi legge il blog tramite le chiavi di ricerca! ingiustizia kataewebbiana!

  5. Rob

    Beh, sugli occhi cosa posso aggiungere?
    E sul fatto di trombare davanti al camino, invece di cercarlo su gugol, io LO FAREI.
    (Oh?! magari non c’hanno il camino…)

  6. valeria

    le ragadi le conosco, ma alle dita mi mancavano.

  7. Bit: non dirlo a Serafino, che si accoccola sotto, nello spazio dove si mette la legna, dentro un cesto foderato con un vecchio piumino…

    Leuco…eh, ‘sta katawèbbe…tutto bene dalla tua mamy?

    Rob…pensavo: io il camino ce l’ho. Solo che sta in cucina, no? E messo in una posizione tale che se ti va bene nelle evoluzioni amorose becchi una gamba della sedia, lo spigolo di marmo dei ripiani o ti inzuppi dentro la scodella dei gatti…’n ze po’ ffà.

    Valeria: Inquietanti, non trovi??

  8. e sò soddisfazioni…😛
    comunque inquietante “qualcuno parla male di me in sogno”: nel senso che qualcuno mentre dorme e sogna parla male di me, o io sogno qualcuno che parla male di me?
    mah… rimarrò col dubbio amletico.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...