Archivi del giorno: gennaio 13, 2009

Misericordia.

Prego per te, affinchè quest’anno tu possa finalmente incontrare un Dio.

Quello apocalittico e vendicativo, quello stufo e disgustato, quello delle locuste, del diluvio, dei cavalieri coi loro destrieri: bianco, rosso, nero e verde.

Il Dio che ti faccia guardare il dipinto che hai nascosto dietro il drappo, quello dove credi vadano a finire i tuoi bubboni in putrefazione. Il Dio che ti creò curioso e ti guardò diventare solo impiccione, lo stesso che ti induca ad aprire il vaso proibito solo presentandotelo e negandotelo.

Ti auguro il Dio dei tuoni e delle saette, che faccia abbattere su di te vento e tempesta, quella che semini tutti i giorni, anche nelle minime cose. Il Dio della Verità, che dipani le matasse delle tue bugie, dei sotterfugi e delle strategie di conquista, che ti vedono mai pago e sempre più ricurvo come l’uncino di un pirata senza charme alcuno.

Ti auguro la Paura vera. La Tristezza, la Consapevolezza e infine la Solitudine.

Questa è la misericordia che ti accordo, l’ultima possibilità che ti è rimasta per definirti umano.

Soffrendo.

(così sia)

Annunci

25 commenti

Archiviato in un'accettata