siòr umbertino…

Ah, questi professoracci del sud.

Ah, come martoriano i nostri figli, siòr Bossi.

Tutti al macero, li mandiamo, tutti ramenghi, tutti a fare ripetizioni con fazzoletto verde al collo,sia mai che per induzione fossero pervasi dall’aura nordica o semmai solo avvelenati da qualche colorante acido-come un verde acido.

Che me la ricordo io, siòr Bossi, quella professoressa di biologia e chimica, quella che ci diceva cose come:

  • nel vuoto non c’è gravità
  • mettiamo che agli esami vi viene una piccola stronzetta
  • ah adesso ho la pancetta, si, ma con un po’ di sesso la pancetta non c’è. E quando ero giovane la pancetta mica ce l’avevo
  • avete visto le galline, quelle coi fiocchetti rossi alla zampa (??)

Che pure quell’altro, quello di italiano, come non me li ricordo i suoi

  • si pensava che il tasso era
  • gli ideali sono solo questi: patria, dio e libertà

perchè è giusto, lei dice bene, siòr Umbertino, lei col suo ditino alzato. Questa gente del sud, tutti analfabeti.

…Che da quel prof del nord, mica abbiamo sentito mai nulla di sconveniente…

Forse perchè alle 09.00 era già ubriaco.

…Ma chi l’ha detto che i veneti sòn ‘mbriaconi? Io, no. Sono di origine venete anche io.

(Prosit).

Annunci

15 commenti

Archiviato in Attualità, per bocca d'altri, Popoli e politiche, Scuola

15 risposte a “siòr umbertino…

  1. hic! dammi due sorsi che c’ho il singhiozzo, và!

  2. famoso liceo classico a Roma, i miei migliori insegnanti nel triennio sono stati il prof B. (romano trasteverino) di greco e latino e la prof S. (napoletana) di italiano, entrambi severissimi ma dediti in modo meraviglioso alla loro missione.
    Il peggior insegnante che io abbia mai avuto? una tipa di Brescia che ha sostituito il B. per tutto il primo semestre del secondo liceo (causa motivi gravi di salute): non sapeva nulla di greco, aveva tutti i libri con le traduzioni segnate a matita fra le righe, usava il Peghenino per i verbi e in latino prendeva cantonate da brivido…

  3. Eh quante stronzate tocca sentire, Dio alfabetico.
    Ma io dico, ma come deve stare uno de salute, per votare Lega?

  4. Che risate, grazie! Oggi mi ci volevano!

  5. tanto è tutto un sogno, no?

  6. animapunk

    gli è che alla sua creatura l’hanno bocciato due volte alla maturità scientifica, poverino, e allora è chiaro che è colpa dei professori………

  7. verypipuffa

    Il mio prof di diritto di 5° (materia all’esame) di modenesissima provenienza, quindi padano doc, ci disse che a differenza dell’inghilterra, dove hanno la camera dei lord e quella dei comuni, in italia il parlamento ha una sola camera… immagino un solo bagno e soggiorno con angolo cottura…
    Ziofanale, guarda qui su cosa ci tocca discutere…

  8. arya

    prof. di fisica, ferrarese doc, rivolto ad un alunno (somaro particolarmente fastidioso) classe V° superiore:

    “hei tu…cosa stai fando lì in fondo???
    guarda che ti mando fora alla piova se non la smetti…ah!”

    …non era la mia classe ma giuro è vero e non stava scherzando, a ferrara è passato alla storia.
    … adesso però non facciamo del razzismo al contrario! 😉

  9. Emma: un sorso di barolo?

    Brix: eeeeeeeeeeeeeeehhh i classici della capitale…. ricordo anche la proffa di latino e greco, in quarta ginnasio, che ci spiegava la differenze tra “E_E_E” (alfabeto greco, completamente da imparare, ancora)…cioè tutte pronunciate uguali. Peccato fosse la differenza tra “E ed e”.

    Zaub: sta alla zeta, sta.

    Rob: obnubilato dalle sorsate di acqua piave.

    Martina: se quello facesse solo il clown sarei più giuliva pure io….

    Paoletta: io è un po’ che mi tiro pizzicotti, ma mica mi sveglio, ahimè.

    Animina: A-HAAAA!! ECCOLOLLA’! Non lo sapevo.

    VP: di bagni ne ha due, che con quest’andazzo in uno c’è sempre qualcuno che dà di stomaco. 😦

    Arya: no, no, come sempre il marcio non ha colore nè settore nè altra appartenenza. Però davvero il Bossi mi fa diventare verde. E non di partito politico nè di fazzolettini stretti al collo o ficcati nel taschino.

  10. Pam McEaster

    aspettiamo in religioso silenzio la prossima esternazione – che ne so – sui cuochi pugliesi o magari sulle mogli siciliane… no, su quelle non può pronunciarsi: ne ha una in casa!

    ma vogliamo anche ricordare che il nostro eroe si spacciava per laureato (non vorrei sbagliarmi, ma credo in medicina) da giovine?

    è tutto bellissimo 🙂

  11. Pam, “forse il ministro più bello del mondo!”
    uahuahauhaazz!!!

  12. ai tempi ormai lontani (anni’70)in cui pure la sottoscritta e futuro consorte frequentavano l’ateneo pavese, l’umberto era già notevolmente fuori corso e militava UDITE; UDITE in lotta continua tenendo le solite conferenze (perennemente alticcio o, almeno questa era l’impressione) in un bar di pavia.
    quanto al rampollo ha affermato da buon padre che difende la prole , che è stao bocciato per una tesina su cattaneo: posso ricordare, da insegnante, che il percorso, di cui fanno parte le tesine, è solo una presentazione per “rompere il ghiaccio”, ma che, per buono che sia, se si son fatti male gli scritti e si sono dette castronerie agli esami, si è bocciati comunque?

  13. sono riuscita finalmente a mettere il filmato di okuto il furetto che avevo in serbo da 5 anni almeno! (lo testimoniano le pareti allora gialle ora rosso pompeiano!)

  14. Beh…io…terrona…ho avuto tutti insegnanti “terroni”…forse è per questo che la mia laurea la devo solo appendere alle pareti? No, perché…per lavorare…non mi serve proprio!!!
    Speriamo solo che sia un incubo dal quale si sveglierà presto tutta l’Italia!!!
    Baci
    Sara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...