1 ogni 4

Come da comune credenza, ogni quattro anni piomba inesorabile un anno bisestile che porterà secchiate di sfiga imperitura a tutto il genere umano. Così la storia dei popoli ha spesso fatto cascare la mannaia della cattiva sorte su questi anni col giorno in più ed in effetti sento la quasi totalità delle persone che conosco, dare ampio risalto ad episodi da grattatio delle parti basse a gogò capitate inesorabilmente in questi periodi.

 

Ahò…

Sai che c’è? A me accade questo: gli anni bisestili hanno sempre fatto rima con svolte epocali della mia vita, faticose, stravolgenti, ma pur sempre legate ad eventi che mi hanno cambiato l’esistenza.

 

Se solo cominciassi col primo di cui abbia avuto coscienza… era il 1988 e ad una festa di carnevale arrivò un ragazzo di “quelli grandi”, quelli irraggiungibili della prima liceo, mentre io, “quartina”, stavo ancora nel limbo dell’asilo d’infanzia. Ironia della sorte quella volta ero anche mascherata da “bambina piccola”, con tanto di grembiulino, calzettine bianche, codini e lentiggini da Lauraingòlz della casa nella prateria. Con grosso rammarico, quando lo vidi entrare dalla porta, pensai alla parrucca di capelli neri e lunghi che avevo cercato nei negozi senza trovarla, per vesitrmi da una ben più conturbante Morticia. E vabbè… evidentemente la mia versione sei-enne fece leva sul lato pedofilo del tipo, col quale mi isolai su una poltrona, facendo finta di essere in grado di sostenere una conversazione e incappando nel primo (e lungo e sofferto e tante altre cose) innamoramento della mia esistenza.

 

Ma venendo a cose più recenti….

Nel 2000 ho incontrato mio marito (e dopo 11 mesi di alterne vicende dove non avrebbe sfigurato Brooke Logan e un’intera saga di “Febbre d’Amore” siamo andati a convivere), ci siamo sposati nel 2004 (“oddio…per tutta la vita…non so….sono in grado? Jaa facc’??”) e Rachele nasce ora, che siamo nel 2008. Sono state tutte cose bellissime. Tutte arrivate dopo un periodo pregresso di giorni faticosi, dove avrei potuto più volte inneggiare alla sfiga dei bisestili.

 

Ma la questione è un’altra.

 

Cazzarola! Vuol dire che c’ho culo UN anno ogni QUATTRO!!???!!!!

Annunci

32 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei", mi salta in mente, Scemitudine

32 risposte a “1 ogni 4

  1. bitunicode

    oddio vedendo l’avatar in rosa..se po spera che entro il 2012 un par de ciavatte diverse…
    uauauauauua!

  2. In effetti è un’interessante considerazione…
    Però ammettilo, se tu vuoi per forza fare la snob ed andare controcorrente rispetto alla grande massa, ti meriti che capiti solo una volta ogni quattro! 😉

    —Alex

    PS = scherzo, eh!

  3. questo è quella che si chiama l’eccezione che conferma la regola!!!
    Ma magari non dovrai aspettare il 2012 per il prossimo colpaccio.
    Un bacio e un bacino, spartisci tu
    😉

  4. Epperchè, 1 volta ogni 4 a te te pare poco?
    Cmq, la mattina del 1° gennaio io mi sono alzata con la consapevolezza che molte cose si sarebbero raddrizzate quest’anno. E’ stata una percezione fugace ma nitida. Devo dire che gli effetti si sono visti subito, almeno fin’ora si è rivelata esatta. Per scaramanzia però non mi pronuncio oltre 😉
    Bacino a te e pargola.

  5. Sara

    Gli anni delle Olimpiadi, hai un culo olimpionico!

  6. baskerville

    son nato bisesto e mancino.
    di domenica, pure.
    grattazio?

  7. Pam McEaster

    sarà per colpa dei bisestili che iniziato l’anno incimurrita e sola dietro i vetri di casa mentre i miei amici se la spassavano in un posto bellissimo?

    in quei giorni mi sono beccata la febbre per ben 2 volte, in modo da coprire perfettamente i 10 giorni di ferie natalizie… inutile dire che poi per 6 mesi al nuovo lavoro non sono mancata un giorno, neppure per un raffeddore 🙂

    capodanno di terrore… ero assolutamente convinta che la santabarbara di fuochi sparati dalla tipa odiosa del piano terra avrebbero incenerito il palazzo intero. e invece mi ha regalato solo un indimenticabile concerto di antifurti e cani. strano non frignasse pure la figlia, magari – per sbaglio – le è venuta simpatica!

  8. animapunk

    vabbè, però quelli sono eventi specialissimi!! non è che ti puoi innamorare o sposare o avere streghine/i tutti gli anni……..

  9. Secondo me se ci pensi bene trovi delle cose bellissime successe nel 1989…2001 2005 e ne troverai nel 2009…. basta aver voglia di vederle 😉 un abbraccio alla mamma, un bacione alla bimba ps: ma hai ancora il pancione qui in fianco 😉

  10. lo so si dice a fianco…ma ho appena parlato in dialetto con la mamma 😉

  11. Sei fantastica.
    Punto.
    Anzi no,
    PUNTO E VIRGOLA!!
    🙂
    ma ragazzi che felicità che è venir qui!!!

  12. antorra

    altro che anno bisesto anno funesto! leggiti questo tié
    http://antorra.wordpress.com/2008/02/29/leap-day/

  13. Onnonnò mo te dico come ho risolto io la cosa. quando avevo un problema analogo sotto ilo profilo logico.
    Si diceva: chi tromba a capodanno tromba tutto l’anno.
    Questa cosa mi gettava in grande sconforto: vuol dire che se perdi l’occasione de capodanno poi in bianco per i giorni a seguire?
    L’amico mio filosofo mi disse che in verità la frase chi tromba a capodanno tromba tutto l’anno non implica il suo diretto contrario, cioè nessuna parte dell’anno, caso mai, il fatto che se non trombi a capodanno, potresti non trombare per parte dell’anno, parte che potrebbe ridursi a soli 2 giorni. Per dire.
    Capisco che è OT, ma insomma era per dire, che negli altri anni sesi solo un po’ meno fortunaterrima, ma non proprio sfigata, che diamine!
    Baci alla Rachelissima:)

  14. verypipuffa

    Si, ma fammi capire com’è che il blog si rimpicciolisce…. allora non sono io… gi ultimi commenti non si vedono, io stessa sto scrivendo e se ci sono minkionate non lo posso vedere… mah…

  15. pipuffa ha ragione…. il mio commento si dovrà leggere col miscroscopio, se non rimettono le cose a posto. Pure qui al lato le cose non vanno meglio…

  16. Cerco di non essere scaramantica.
    Devo ammettere che negli ultimi anni le cose si sono complicate con innumerevoli casini.
    Ma anche aspetti positivi.
    Tu hai nominato avvenimenti fondamentali e bellissimi, che ti capitano, per fortuna secondo me, poche volte nella vita.
    Un grande abbraccio e bacio alla bella famiglia

  17. lagopus mutus

    Streghina, non credo ai bisesti e volevo dirti una frase in finlandese:
    “aurinko ei lakse”. La dedico a Rachele e in italiano si traduce cosi’ “il sole non tramonta”. E infatti da oggi, per molti giorni, non tramontera’ piu’ il sole. Il buio gia’ se ne era andato da piu’ di due mesi, ma ora vedi il sole, aurinko non auricchio, che scende, scende, scende e poi: risale. E’ qualcosa di fantastico e per me, ex mediterraneo, e’ esaltante. I problemi ora sono due: non si va quasi piu’ a dormire e, contingente, e’ nuvolo che non puoi credere, nevica e a tratti piove, fa +1 e il sole, aurinko, non si vede. Un bacio a Rachelina

  18. È una buona media, sai?
    comunque belli questi tuoi anni bisestili e bello che sei mammina, pure fresca, e ci inondi di ricordi che sfiorano solo i pannolini.
    Non è da tutti sai?
    I miei complimenti doppi.

  19. Ciao Michelissima!!!
    A proposito di cicli… sono 2 anni bisestili che non ci si vede, cioè 8 anni!!!
    Un bacio grande a te e alla piccola Rachele!!!

  20. porcazzozza, Andrè! E non sai quanto mi sei mancato in questi anni. Ecco, mo’ te l’ho detto. (però ricorda!! Ho il VHS di “Mondo Convenienza e “AMIGHE!” …rimembri!!????)

  21. Bit: cos’hai da ridire sui miei coniglietti?????

    AD: Vabbè…ma una streghina non può che amare i bisestili.

    Barbie: magari nel 2012 mi metto in proprio su qualcosa che mi piaccia… 😉

    Raspa: hai visto?? Ecco! W i bisestili, che li schifano tutti. Daje secca.

    Aureolina: lieta d’averti sul puff rosa. (miTTico punto e virgola!)

    Antorra: giuro che riuscirò a trovare il tempo per scorrazzare meglio sui vostri blog… per ora sto ancora in fase fuggi-fuggi da esigenze “nuove” di bimba neonata! 😀

    Zaub: uhmmm…. infatti non era Capodanno quando è “uscita” Rachelissima! uahahahazzz!!!

    Bask: allora era meglio di venerdì….secondo me più in linea!

    Pam: però però…. quest’anno ti è capitato il viaggio di lavoro…lo vedi che qualcosa cambia?

    AP: infatti no! ANFATTI ringrazio tuttisanti! 🙂

    Giugiu: si, il pancione lo tengo ancora un po’…che è proprio vero che “manca”! (certo che sono capitate cose belle negli altri anni! Ma quelle epocali solo nei bisesti, in pratica…il che ai miei occhi almeno li riabilita dalle brutte dicerie sul loro conto! 😉 )

    Sara: m’hai fatto ammazzare dalle risate. Anzi, come se diSce a Roma: sei ‘n tajo.

  22. Melania: e allora ti auguro che questo sia l’anno della svolta!

    Fabricius: i tuoi resoconti finlandesi mi riempiono sempre di luce. In attesa di poter guardare lo spettacolo dal vivo, un giorno. (rachelina gorgoglia felice)

    Emma: …hehee, ci si prova, ma non so quanto riuscirò a sfiorarli solo, i pannolini! 🙂

  23. E come non me lo ricordo?!!
    Abbiamo prodotto svariati capolavori filmici in quegli anni! Ricordo dei favolosi “effetti speciali” con carriola a Viterbo!!! E poi Mondo Convenienza con il logo di “Tele Unz” (un pupazzetto tipo Lego ripreso in primo piano come fosse il logo dell’emittente tv)! Per non parlare della ricostruzione in casa mia del circo “Denji Show” con tanto di manifesti originali rubati per strada in Puglia!!!
    Oddio, chi ci legge pensa che siamo scemi, e in effetti…

  24. Pam McEaster

    ma perchè tutti hanno un disegnino geometrico quantomeno decente mentre a me è capitata questa specie di svastica “verde”, buona solo come logo dell’ala ambientalista delle ss?

  25. arya

    PAM:
    “logo dell’ala ambientalista delle ss”…
    bellissimo!
    🙂
    sono bisesta anch’io, con aggravante acquario, perdipiù…per me gli anni bisestili non sono stati proprio il massimo, ma è lo stesso, passano.
    sono felice di sentirti così allegra, ieri nei corridoi del reparto maternità ho incrociato una mandria di panze con prepapà al seguito, tutti sorridenti e caciaroni, una bellezza…ho pensato a te.
    un bacino speciale sulla punta del nasino a Rachele

  26. Ciao Michelì, come procede la tua nuova vita con la piccola Rachele? E’ una meraviglia, lo so e ci si domanda come si è vissuto per tutto questo tempo senza quel piccolo tesoro così bisognoso di amore e attenzioni.
    Ti abbraccio, cara.
    Buona serata

  27. sono passata per un salutino! un bacione alla bimba! ciaoo

  28. polena

    nooooo, è che i bisestili sono portatori di rare e grandi botte di culo, mica normale fortuna..

  29. evacontroeva

    meglio ogni 4 che niente… 😉

  30. aless

    Ciao strghine! passo solo per farvi un salutino! Lieta di sapervi in forma, anche se, piccola Rachel, non va bene di sfregiarsi il visetto con le unghie!
    Baci e una “mungitina” (strizzatina in siciliano) al piedino e alle guanciotte!

  31. Mettila cosí, da quando tua figlia é entrata nella tua vita ti sei fatta una scorta di culo per gli anni venturi, bisestili e non 🙂

  32. Anche se in ritardo posso farti mille auguroni per l’arrivo della tua bimba…
    Clio
    p.s. a me gli anni bisestili, mi sembra, portino bene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...