the potato goes “meow”.

E non potevo certo esimermi dal cucinare, avendo tempo! Quindi per la cena con una coppia di amici, l’altra sera, ho preparato delle bruschette al pomodoro e basilico + altre con verdure miste sottolio, per continuare con l’arista di maialino al latte e bacche di ginepro e il gateau di patate. Di contorno una insalata mista e per dolce la torta di ricotta e cioccolato.

Manco a farlo apposta, con l’arista e il gateau ho beccato due degli alimenti tra i più graditi al “lui” ospite. Moooltobbene.

GATEAU-INGREDIENTI: sei patate di media grandezza, una mozzarella, parmigiano reggiano, 1 etto circa si prosciutto cotto alla brace o cotto di praga, un uovo intero, pangrattato, prezzemolo, olio q.b., sale, pepe, burro per la pirofila e -facoltativo- rosmarino.

PREPARAZIONE: bollire le patate intere, con la buccia, controllando il grado di cottura con una forchetta. Una volta pronte, lasciarle intiepidire e sbucciarle. Passarle nel passapatate raccogliendo la purea in una ciotola capace ed aggiungere il prezzemolo ben tritato, una generosa sventagliata di parmigiano, olio, listarelle di prosciutto, l’uovo intero, sale e pepe e tocchetti di mozzarella, tenendo se volete da parte alcune fette intere. Mescolare accuratamente il tutto con le mani (pulite, eh?)

Imburrate una pirofila da forno con cura e versateci del pangrattato, inclinando il recipiente in modo che tutta la superficie ne sia ricoperta, quindi aggiungere un primo strato di composto, adagiarvi sopra le fette di mozzarella e concludere con una seconda parte del gateau. Terminare con del pangrattato, del rosmarino fresco e un filo d’olio, infornando il tutto a 180° per circa una ventina di minuti. In caso accendere il grill per la “crosticina” sopra.

Una volta cotto, lasciar passare qualche minuto prima di portarlo in tavola.

…oggi mi ri-produrrò nel secondo cheese-cake della mia vita ed avendo preparato del brodo di pollo ieri sera, il maritozzo troverà anche un bel risotto, ad attenderlo stasera.

…capito, siiii?

35 commenti

Archiviato in c'è post in cucina?

35 risposte a “the potato goes “meow”.

  1. verypipuffa

    Si, capito… slap….

  2. Bello il gateau di patate, buono, siiiiii! Questa settimana lo preparo pure io, é da troppo che non lo mangio.
    Tutto buono, complimenti. Sai i salti di gioia che fa la streghina nel pancione???

  3. ma qui ci si ingrassa solo a leggerti!!!

  4. lo sapevo che non dovevo venirti a trovare nel blog…mi fai sempre venir fame….ufff…ma quando mi inviti a cena???
    eheheh
    meglio che penso alla mia operazione banzai! Buon riposo!

  5. Che buone tutte queste cose… ti invidio, io vorrei amare cucinare ma non ce la faccio proprio… mi annoia!
    Cmq io ci sono sempre qui a vegliare su di te, solo che nel 99% dei casi non commento. Cercherò di farlo più spesso😉

  6. NightNurse

    ma se piglio l’eurostar delle 15 arrivo giusta giusta per cena!?😀 😀 😀

  7. Any

    😮 …ma non ci hai messo davvero il gatto, veroo????

  8. Riprodurrò fedelmente appena me ne capiterà l’occasione.
    Avrà gradito pure la nascitura, immagino…

  9. verypipuffa

    No, Aniuccia, Michelina non è mica veneta… come me, per esempio…

  10. Pipu, ricordo che il problema “magnagati” è solo dei vicentini…

  11. Ma tu non puoi fare cosìììììììì.
    La dieta di primavera lastricata di buone intenzioni fa la fine della pupa al bordello (a buon intenditor poche parole), giusto per dirlo col palato sopraffino (le metafore “culinarie” abbundano!)..
    Aiuto. Qui fame.
    Io e macchinetta distribuisci cosine schifose.
    Sarà dura arrivare alle sei.
    sniff.
    aiut.

  12. leucosia

    il gattò di patate, detto alla partenopea, è da svenire tanto è buono!
    piccole variazioni sul tema: al posto della mozzarella prova ad usare la provola (che fa meno acqua), e anche un poco di salame sminuzzato…

  13. Sara

    Mmmhhh….sbavvvvvvv quel gatto di patate lì, quanto me piasce!

  14. VP: serve tovagliolino???

    Tinuccia: in effetti ha mangiato pure troppo, la mini-streghina, quella sera.

    NY: e se solo si potessero allegare gli odori!!!…

    Giugiu: quando passi da Roma, fai un fischietto, che qui da MAGNA’ se trova sempre.

    Martina: vero, a molti non piace…a me rilassa così tanto! Grazie della “veglia”, un besito.

    NN: nelle tue calate su Roma lo vedi che devi inserire anche Roma nord????

    Any: naaaa, troppi peli.

    Manulea: se non viene patatara come la mamma, la disconosco!😀

    VP2: ebbene si, però, ho origini venete……

    Aureolina: ma cosa c’è di più bello che indurre in tentazione?😉

    Leuco: ssssaporiiiiito!!! Proverò le varianti e tra poco ci sarà comunque la versione estiva, che di solito gode di ottimi favori sulle tavole delle case al mare.

    Sara: vedi di portare QUELLO LA’ a Roma e vi preparo un pranzo domenicale che vi leccate i baffi! (lui un assaggio lo ha già avuto!)

  15. beh, se poi la vuoi fare vastasa (come si dice in Sicilia) broccoli e salsiccia o melanzane e mozzarella come alternativa ancora valide assai😛

  16. mih, non capisco perchè non spunta la mia fotina ma questo disegno brutto!!!😦

  17. lagopus mutus

    scusami streghina se mi intrometto tra giuste esaltazioni di cibo. Ti chiedo uno spazio non lungo per far sapere a piu’ persone possibile cosa sta accadendo in Tibet. Ci sono cose che i giornali non hanno voglia di raccontare perche’, come sapete tutti, la Cina ricatta gli Usa (ha piu’ dollari della federal reserve) e in cambio ha ottenuto le Olimpiadi dell’orrore. Se mi dai l’ok te ne saro’ grato.

  18. antorra

    cara michelina, vorrei tanto che qualcuno mi invitasse a cena e mi facesse trovare tutte queste cose squisite!
    se qualcuno qui (dublin) ti invita a cena (cosa rarissima!) nel 99% dei casi prepara hamburger e mash potatoes!
    se poi gli dici che sei vegetariano … beh, allora … solo mash potatoes!!!
    take care

  19. Aò, ma qui se magna sempre???
    Gajardo ‘sto blogghe!!!
    Leggendo le tue ricette mi viene voglia di leccarmi lo schermo!!!
    A Michè, nun me fa ingrassà n’artra vorta che ho sofferto un’intera estate (la scorsa) per perdere 10 kg prima del matrimonio!

  20. arya

    che bella la streghina di biancovestita…sei già nella nursery, almeno virtualmente…😀
    il gateau sembra molto invitante, mi toccherà provare!
    ciao bellissima

  21. Anche io faccio er maialino al latteeeeee:)))) La roba più antiebraica che ci sia, la roba più proprio peccaminosa che si pole immaginare! Due precetti violati in una botta sola… trooooppo bbono però:)

  22. Cavoli, non avevo pensato al punto di vista anti-ebraico… vabbè ma è bbbbono!!!

  23. aless

    mmmm… sono a Roma lunedì prox: c’è post in cucina???🙂 Scherzo, non avrei il tempo perchè vengo solo per poche ore x un controllo medico (tra l’altro proprio at lunch time) ma un giorno mi piacerebbe un caffè con le bloggheresse romanille, streghina e zaub in testa! Il maritozzo è fortunato e lo è anche la streghinina… si respira da ogni letterina del tuo blog la serenità e l’amore (e l’impazienza, suvvia, diciamolo!) con cui la stai aspettando! Baci

  24. Ma dove trovi il tempo e la voglia? Ti invidio. Io dopo le 18.00 mi spalmo a pelle di leone sul divano a guai a chi mi stressa. Se te la senti di spedirmi una teglia di lasagne quassù che ce ne sarebbe un gran bisogno…🙂

  25. Barbie: vastasa tutta la vita!!!

    lagopus: certamente si, mandami notizie.

    Antorra: mash potatoes…. bbone, so’ bbone, ma alla terza volta…quindi sei veg??

    Andrè, ma con quel profumo di saponetta perenne che c’hai (ce l’hai ancora??? O era merito de la tu’ mamma??)😉 ti si perdonerebbe anche qualche chiletto in eccesso! (e la FORNIA???)

    Arya: eh si, per gli utlimi controlli e le due lezioni da “recuperare” del corso pre-parto, in questi gg sono stata parecchio là!

    Zaub: ne vogliamo parlare di quella cremetta goduriosissima che si forma nella pentola?? In qualsiasi religione si va contro a un minimo di 15 precetti tutti insieme!!

    Aless: e allora mi sa che oltre alle due romane col caffè ce ne sarà una delle due munita di passeggino! ^__^

    Eleonora: beh, adesso il tempo ce l’ho perchè è da una settimana che sono in maternità. Però devo dire che per cucinare un ritaglio lo trovo sempre.
    …a che indirizzo le mando, le lasagne?😀

  26. La Fornia è sempre la Fornia!!!
    Ogni tanto la facciamo, anche nelle varianti al pesto, bianca ai funghi o ai carciofi… ma quella della mamma (con ragù con tonnellate di macinato) “nun se batte”!
    Ah, l’altro giorno primo esperimento, egregiamente riuscito, di tiramisù alle fragole (che non conoscevo). Che c’entra? Beh… niente, m’è venuto così… culinarieggiando!

  27. Per me riso, please…
    Il resto, come sai lo lascio ai più!😉

  28. le patate si sposano bene con tutto e la cosa bella è che piacciono a tutti
    ottimo questo composto, anche di sera fa un pò da primo e secondo, anticipato da un buon aperitivo-antipasto
    grazie questo post lo conservo volentieri🙂

  29. …grazie per l’invito…😉 lo so lo so che a Roma se magna…ho avuto la “suocera” romana per 3 anni!!! Un natale è riuscita a farmi metter su 2 chili che ho perso solo dopo 6 mesi!!!

  30. laura

    emmammamia, Michelina….
    Mia ssocio ad Atja, meravigliosa la streghina nella nursery…baci

  31. lagopus mutus

    grazie dello spazio, streghina.
    Volevo informare, e lo sto facendo dovunque, di quello che sta succedendo in Tibet e in Cina, mentre la fiaccola olimpica, circondata da migliaia di agenti e con itinerari nascosti, e’ persino passata sulla cima dell’Everest ed e’ in viaggio alla volta di Beijing.
    Il 20 marzo scorso sono scoppiati disordini in alcune zone del Tibet, alla periferia di Lhasa e in altre cittadelle. A fomentare i disordini, secondo la polizia cinese, erano stati i monaci buddisti. A causa di questi disordini ci sono stati molti morti, molti feriti e molti arresti. La notizia lasciava stupiti perche’ i monaci buddisti professano la non violenza. Finalmente e’ arrivata una fotografia in cui si vedono gruppi di militari cinesi a cui vengono dati da indossare gli abiti dei monaci, prima dello scoppio dei disordini. Questa foto, scattata clandestinamente, sta facendo il giro del mondo. Le autorita’ cinesi si sono mobilitate e stanno lanciando una campagna di disinformazione atroce che coinvolge anche siti italiani o in italiano in cui viene spiegato che i militari cinesi in realta’ si stavano cambiando perche’ comparse in film sul buddismo! Fate attenzione: la Cina si sta scatenando in un’azione a tutto campo per screditare il Dalai Lama e il mondo buddista. Ho scoperto per caso che, sulle onde corte soprattutto di notte, e’ attiva una radio cinese, in italiano, che spiega come sia bello e importante che il Tibet sia parte integrante della Cina e sia sempre stato cinese! Viene stigmatizzata la cultura buddista e la teocrazia che ha governato questo magico paese con accuse infamanti che, ripeto, vengono riprese anche da blog italiani, da link italiani o in italiano in cui si ritorna a parlare del fatto che a Lhasa venivano ospitati ufficiali delle SS tedesche al tempo del nazismo. Storia questa tirata fuori all’uscita del film Sette anni in Tibet (il film con Brad Pitt che raccontava la storia dello scalatore austriaco Harrier, fatto passare per nazista). Insomma il governo cinese sta dando prova di infami azioni contro i diritti civili e la dignita’ della persona umana. Ma questi governanti tengono in pugno meta’ dell’Occidente ricco perche’ hanno accumulato riserve in dollari tali da poter far crollare l’economia mondiale e in primis quella statunitense. Per questo hanno ottenuto le Olimpiadi. Tutto cio’ e’ accaduto grazie alla globalizzazione tanto amata dal Primo mondo ricco che, dieci anni fa, e’ andato in Cina a sfruttate una manodopera a costo zero e gli ha insegnato il capitalismo selvaggio, sempre a costo zero ma con la pena di morte usata come un tempo il ddt per le zanzare.
    Grazie dello spazio e un abbraccio di speranza alla streghinina che nascera’ a breve!

  32. mamma mia Michela, ma qui tra poco mi apri un ristorante Da chez Michelì😉 Bono tutto, io torno eh?

  33. Per me non sei incinta, forse è solo grasso localizzato sulla pancia. No, perchè se mangi così qualche dubbio l’avrei…. uuuaahh, sai che la mia è solo invidia: io sono spossata solo a tentare di leggere le ricette, immaginati a farle!
    Buon proseguimento

  34. Michelì che fame… non si può leggere un simile post a quest’ora e a stomaco vuoto…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...