due punti aperte virgolette

 

E cosa ho fatto in questo periodo di presenza a singhiozzo?

Sostanzialmente nulla. Ho “covato”, mettiamola così.

Ci sono state 48 ore di letto forzato a seguito dell’amniocentesi, dove ho sperimentato la presenza contemporanea delle “due maTri”.

Che esperienza, signoreggesù.

E devo anche dire che la suocera batte la madre 1-0.

Ho una tolleranza di 3 minuti scarsi, verso la mia-di-me genitrice, la quale riesce ad essere l’antitesi vivente dell’utilità e la impersonificazione precisa di tutto ciò che mi dà più urto al sistema nervoso centrale et periferico. Preferibilmente nello stesso istante.

Che ti viene da pensare “si, ok, peccarità sei venuta qui ad assistermi, graaaazie, eh??…ma se mi chiedi a raffica dove sta quello o questo senza nemmeno averci almeno PROVAAAATO ad aprire un cassetto-uno, io che devo rimanere a letto immobile, come diavolo faccio a statte appresso?”

o anche: “se mi dici che devo da magnà e poi mi prepari un piatto di pasta in bianco (che è, difficile?) e riesci a farmela al medesimo tempo: cruda, sciapa, secca, con l’ammappazzamento di parmigiano in cima…beh, ti posso forse tacciare di attenzione scarsina e cura vacante??”

Sulla suocera: a parte la quantità di cose da mangiare che c’ha portato, vorrei subito subito spezzare una lancia e inneggiare alla sua intelligenza che ha facilmente compreso (a differenza di mia madre) che NON SONO MALATA ALL’OSPEDALE e che oltre all’immobilismo, non devo PUNIRE anche lo stomaco, che non c’entra una mazza con l’amniocentesi, perdindirindella!!!

La prode ci ha portato:

-il primo giorno, nel pomeriggio dopo l’analisi: teglia di mini cotolettine fatte al forno con mozzarella e pomodoro + basilico fresco sopra…te le magneresti come le ciliegie.

-il secondo giorno: polpettone di tonno, timballo di riso allo zafferano e funghi.

-il terzo giorno: bistecche dal super macellaio e una torta di mele………

Ma sopra ogni cosa io ho finalmente avuto la controparte dopo ORE passate a constatare che possiede la respirazione circolare (parla senza interrompersi mai, da dove ripiglia fiato?) e cioè….

HA STIRATO UN INTERO STENDINO DI ROBA!!!

Suocera Santa subito!

Annunci

38 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei", de gravidantia... & poi, Salute e benessere

38 risposte a “due punti aperte virgolette

  1. NightNurse

    son qui che rido ancora per la respirazione circolare!!!ma per il resto super utilissima e carinissima wonder suocera!!!

  2. santa subito di corsa! Per lo stendino, e per l’ottimo cibo che vi ha portato a casa per tre giorni. No comment sulla tua di madre: come ti capiscooooooo. Un bacione e son contenta che sia nadato tutto bene SMACK.

  3. anch’io sono contento che sia nadato tutto bene

  4. Pittrice

    Quant’è scemo niuorcher 🙂
    Volevo dire che sei tremenda con mamma tua e che tua suocera che ha stirato già la amo.
    Il monticchiello di parmigiano sopra alla pasta scotta mi ha fatto fare pipì addosso dalle risate…

  5. Francesca: eeeeh France’, certe madri dovevano andare al cinema quella sera, al cinema!!!! 😉

    NY: zuzzurellone.

    Pittrice: tremedissima. Avrò preso da lei?
    😀

  6. Any

    son felice che tutti gli esami quadrino
    peeeeeeeerò
    che è obbligatorio che tua matre ti stressi mentre già hai le tue robe a cui pensare? un sereno ma secco “non è il caso che ti disturbi a venire” (eventualmente di fronte all’insistenza specificando “perchè fai solo del bordello”) non si può dire una volta che è una????

  7. perchè leggendo il “non si può dire una volta che è una????” mi viene in mente “ai confini della realtà” ??? heheheeee….. MAGARI FOSSE, Any…

  8. leucosia

    oh michelina! coccolati te ed il pancione tuo, l’amniocentesi è in ogni caso uno stress, anche se esame utilissimo…

  9. io ho la mamma lontana, e quando era vicina era trasparente, sarà venuta a trovarmi (non da sola, ma con un amico) per un thè un pomeriggio solo…
    quanto allo rompimento non scherza nemmeno lei.
    le suocere di qualità sono rare.
    insomma tutto bene allora? mi fa piacere enormemente.
    mangia, copriti e dicci del pancino.

  10. apprezzo soprattutto lo stendino intero stirato e piegato…. che sogno!
    baci

  11. mary6921

    Che forte la suocera! Very cool!!!!
    Per quanto mi riguarda sono fortunata perchè mi viziano entrambe (suocer e mamma) però a differenza di te, la mia mamma batte suocera 5 a 0 sia per quanto riguarda la “pappa” sia per la disponibilità. Ma nel tempo ho appurato che sono state “allevate” in modo del tutto diverso e quindi spesso le metto in parità!
    Ciao Michè, (uh come vorrei accarezzarti la pancina…. !!!!)

  12. polena

    mamma mia che mi fai ricordare!!
    ancora in fase “regina del sofà” oppure cautamente attiva? in ogni caso fatti furba e RIPOSATI!!!
    un bacio
    Fra

  13. anch’io ho una madre disastrosa e rompiballe, mentre mia suocera era straordinaria e con lei anvo daccordissimo!

  14. Se vuoi ti presto mia madre e magari anche un paio di zie. Tutte calabresi, tutte convinte che non si sia mangiato abbastanza fino a quando non ti vedono rotolare senza respiro… altroché pasta in bianco! 😉

  15. Mia mamma abita a 1500 km da me e cucina divinamente, mia suocera abita a 8 km da me, non cucina, non viene a trovare né me né il filgio, meno che meno la nipote.
    Ho una curiositá: l’amniocentesi l’ha fatta per questioni di etá, per scelta persoale, su consiglio del medico? Io avevo fatto la translucenza nucale (perché oltre i 35 anni) e se quella non fosse andata bene avrei dovuto fare l’amniocentesi. Cosí funzia in Danimarca. Per questo ti chiedo come mai l’hai fatta.

  16. Allora, ho capito che:
    – sarei una pessima suocera, perchè non stiro e non faccio cotolette.
    – in compenso sarei un’ottima madre perchè seguo la stessa ricetta della tua per la pasta in bianco mappazza.
    Auguri

  17. Leuco: le coccole e le carezze al pancino (in rapida tendenza verso il “panciONE”) non mancano e non mancheranno! 🙂

    Emma: si, tutto bene. Si prosegue indomite verso la meta. La suocera ha tanti lati positivi. E’ solo la “presentazione” che purtroppo (per lei in primis!) scarseggia in qualità. Ha la tendenza a darti del “vaffanculo”…diciamo che andare oltre certi modi richiede una massiccia dose di pazienza e lungimiranza….ecco….

    Paoletta: non posso che sottoscrivere. Anche perchè lei odia stirare e rifare i letti. Esattamente come la sottoscritta. Un punto in più!

    Mary, ciao! 🙂
    Anche le due suocere sono state allevate in modo diverso…ed entrambe hanno avuto il loro bel carico di problemi. Non lo dimentico, ma loro non dimentichino che anche i figli se li so’ sobbarcati, ‘sti problemi…(*sospìr*)

    Polenuzza! Intanto un bacio a Greta. Pooooi…. gnaa fo’ a fa’ la regina del sofà….diciamo che c’ho provato in quelle 48 ore, ma non sono proprio portata! heheeee….

    Paola: ‘na croce che tocca’ portare mi sa, eh? Io ricordo la mia al capezzale di mia sorella, alla nascita della sua secondogenita. Guardai mia sorella e le dissi: “quando toccherà a a me, TOGLIETEMELA DI TORNO!”

    Gianl…eeeeh le zie calabresi! Una assicurazione sulla vita! …nel senso…sul PUNTO vita!! Che diventa inesistente!!! 😀

    Arianna: ‘na traGGedia!
    Per dare una risposta alla tua domanda in poche righe: (io ho 34 anni e mezzo…quindi in verità a 35 poco ci manca!) perchè con l’amniocentesi è possibile verificare, con uno screening completo, anche altre malattie di tipo genetico (es: distrofia, fibrosi cistica, sordità congenita o), chiaramente più utili se uno dei genitori è portatore sano o se si hanno casi in famiglia (a tal proposito de ne possono “controllare” altre ad hoc. Nel mio caso avendo scoperto che è femmina la cosa non si poneva più perchè cio’ che interess me è un qualcosa che colpisce i maschi). Per la fibrosi inoltre, la diagnosi così precoce fa differenza in termini di terapie e cure neonatali.
    🙂 Baci!

    Perla: bentornata in Italì. Guarda, hai speranze, via…che da madre a suocera passano begl’anni….hai tempo per imparare a daje ‘na girata con la forchetta, alla pasta in bianco!! 😀

  18. arya

    sto ridendo…
    😀
    una curiosità: di che segno sono le maTri???

  19. bitunicode

    stai in home page di wordpress…again!!!

  20. innanzitutto in bocca al lupo per l’amniocentesi che si sa mette sempre un po’ l’ansia..in secondo luogo, complimenti per l’ironia..posso immaginare benissimo la situazione e altrettanto bene immagino ME in quella situazione…aaargh!

  21. Micheee ma è meraviglioserrima codesta suocera tua:)))

    Oh il timballino!

  22. Arya: 😉 mia madre…Vergine…la suocera… lo sai che non mi ricordo quando è nata?

    Bit: io vedo l’onnipresente AntonioGenna!

    Monique: Crepi, per fortuna è andata bene! Se non hai ancora sperimentato la com-presenza quando sei a letto e non ti puoi muovere beh… hai presente i supplizi di Tantalo? 😛

    Zaub: te la presto? Daaaai, che mi piace quel quid di SADISMO. 😀

  23. polena

    manco io all’epoca del regno del sofà approfittai del trono, e mò sono qui a magnarmi mani e limone!! sient’ a mmé, approfitta che il divano non sarà mai più così comodo e accogliente (e tutto tuo).. te lo dice polena-mascherata che nonostante la febbre canta farfallina bella e bianca mentre Greta, sulle ginocchia, s’allena per il campionato di pernacchie.

  24. Concordo con Polena riguardo al divano, pure io quando ero panzutissima me lo sono goduto tanto. Pole’ pure io canto farfallina bella e bianca, Stella fa il gesto con la mano e io a comando parto con la filastrocca (ormai ho il riflesso condizionato). Ma ora lei cammina, quindi la mia vichinghetta si sta allenando per la maratona di NY.
    Michelí, grazie per la spiegazione, sapevo quale fosse lo scopo dell’amniocentesi e ora so perché hai voluto farla.
    Ma la data prevista per la nascita quand’é? Dai che tiro fuori i fiocchi rosa che i miei hano portato per la nascita di Stella (la mia casa era l’unica in Dk coperta di fiocchi rosa, perché qui usano mettere fuori una bella cicogna in legno che porta il fagotto sul becco con un bambolotto e un nastro rosa o azzurro)

  25. Mi fai venire fame!
    ogni tanto si scopre che davvero esistono delle suocere sante?

  26. Polena ha ragione, fossi in te ne approfitterei di questo divano!!!
    Non bastava l’amniocentesi ci voleva pure la doppia dose mamma-suocera.
    Io la doppia presenza la sperimentai appena nato mio figlio. Duró 48-72 non di più. Per caritá, sia mamma che suocera si occupavano di tutto in casa. Per l’aspetto culinario poi mamma mi trattava bene (mi ricordo che appena tornata dall’ospedale, con una fame feroce, mia suocera mi mise davanti polipo bollito con patata e fagiolioni verdi bolliti… guardai mamma e dissi: ma ie aggia parturite mic sto’ malate?). Risultato: la sera la cena la preparó mamma. Fortunatamente la suocera il napoletano non lo capisce!!!
    Comunque, nonostante tutto, goditi pure le cure che ognuna, a modo suo, ti dará. E vedilo come un periodo di allenamento della pazienza, perché quando la piccolina nascerá ne avrai bisogno.

  27. evacontroeva

    grande suocera…!!!

  28. …riguardo al tuo commento da me…
    ….quanto è vero…mi hai fatto piangere…..

  29. Io le ho odiate entrambe quando, del secondo figlio, allattavo e la suocera mi portava calderoni di brodo di gallina (brrrrrrrrrrrrrrcccheschifo) mentre la mamma stava tutto il giorno ad elogiarmene le qualità terapeutiche facendo avanti indietro con una tazza de sta porcheria in mano nella speranza che la bevessi. MAI! Forse avrei fatto meglio visto che il latte poi m’è andato via ma nun je la potevo fà.
    Ma la mamma è stata, ed è, insostituibile.
    Ciao panzo’!
    R.

  30. Rob

    Ahò, ma la wondersuocera mica capita dalle parti mie? Ciò giusto uno stendino appena fatto… magari puoi spezzà ‘na lancia a mio favore, che ne so, sò disposto pure a famme l’amniocentesi…

  31. Senti, ma la suocera… non é che potrebbe inviare una tegliuccia di cotolettine anche da queste parti?

    Nel caso possa essere utile alla mia causa, posso inviare foto mentre simulo un lieve malessere, nel mio letto, con pigiama, cuffietta in testa, e termometro in bocca… 😉

    R

  32. uff, che giornata grigia…..stai covando?

  33. Meraviglia delle meraviglie, forse sei la prima donna al mondo che ha scritto l’elogio alla suocera da viva..:-)
    Sono felice che tu sia felice e stiamo tutti in attesa del lieto evento. Certo per te il 2008 sarà sicuramente un anno di felicità. A presto dal tuo amico Cantastorierrante

  34. non ho mai avuto suocere, ma potenziali un paio,
    e per loro anch’io avrei forse chiesto la santificazione.
    Ciao Michelina, bello questo racconto un pò alla “tutte le donne della mia vita”
    😉

  35. innamoratacruda

    Grandissima suocera!!!

  36. Auguri, ciccia! Ogni tanto ripasso, come puoi vedere. E’ una cosa bellissima.

    Toccherà anche a me un giorno!

    Riguardati…baci

    Apo 🙂

  37. io su mia suocera potrei scrivere un libro, é fichissima, super divertente, fa delle torte da paura e ha insegnato al Biondone a fare la pipi´seduto cosí lascia tutto pulito…

  38. Polena & Arianna: mi divanerò! Almeno un po’. E’ una promessa!

    Lavinia: in QUESTO caso diciamo pure che è stata “santa subito”…in aaaltri…bbbehhh…ecco….

    Tinuccia: ahahaha, fantastica l’uscita in napoletano!! Per la pazienza ne sto facendo scorte, ma credo non bastino mai, eeh?

    Eva & Innamorata: beh, quando ho visto i panni piegati mi è venuta la commozione! 😛

    FrancescaX: come ho risposto già riguardo un commento su un mio post passato…solo avendo amato molto di può arrivare a provare sentimenti antitetici così potenti. La profondità del sentimento, negativo o positivo, non è cosa da tutti. Spero il 2008 ti porti ogni giorno un passetto in + verso la serenità.

    Raspa…ma te lo dico che a me il brodino mi piace tantissimo? Con la pastina, certo…però buoono! 🙂 La panza ringrazia.

    Rob e Erre: guardate che io ve la mando, eh?? Poi mi saprete dire….UHAUHAUHHAAAAAAA (risata mefistofelica)

    NY: è grigia pure oggi…che se fa? Se va a gioca’ a scarabeo da qualche parte?

    Cantastorie: aaah bella questa!! Mi sa che gliela dico!!! Saluti baci e tutto il resto dei cotillons anche a vossìa, siòr-siciliano-da-paura! 😀

    Barbie: …è quando ce l’hai per DAVVERO la suocera che le cose cambiano un attimino…hihihi.

    Apolide: graSSie querido. Anche io sono passata, lettrice silente. L’ultima volta proprio ieri. Buon 2008!

    Cope: ecco, questa del water vale il bonus!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...