TESTA DI C….ORONA!

silly kingsilly king

 

“Si può amare, in uno slancio di follia, Roberto Calderoli, almeno quanto si idolatra Enrico Lucci? Se c’entrano i Savoia si può, non è fantasy. Può accadere, infatti, che in una piovosa giornata novembrina il Savonarola della Lega e il kamikaze delle Iene rendano esattamente quella rara idea di democrazia inesistente in Italia dall’utopia mazziniana: togliere la pelle – e, soprattutto, togliersi dalle palle- i Savoia. La cosa incredibile è che questo elegante proposito ha unificato l’arco costituzionale.

I fatti. Emanuele Filiberto e il padre Vittorio Emanuele – con lo sguardo di chi è appena uscito da un pranzo con Lele Mora, sempre visibilmente provati dalle asperità della vita- dopo aver mendicato il rientro dall’esilio allo Stato italiano (che purtroppo glielo ha concesso); e dopo aver fracanato gli zebedei di mezza nazione giurando fedeltà al tricolore, oggi richiedono 260 milioni di danni morali e materiali causati dal lungo esilio e dalla violazione dei diritti dell’uomo. Detto così sembra una barzelletta. Anche se la replica del governo che “chiede i danni ai Savoia per le responsabilità legate alle vicende storiche” (leggi razziali comprese), e dello stesso Amedeo d’Aosta che li considera dei folli, lascia trapelare un’inconsueta determinazione nelle loro Altezze; anche se –ad essere pignoli- una certa determinazione Vittorio Emanuele l’ebbe già sparando al giovane Dirk Harmer anni fa.

Ma si sa, il tempo perdona tutto. Comunque, intervistato da Matteo Pandini di Libero, Roberto Calderoli, il leghista più leghista che c’è, dichiara d’esser già al lavoro su una proposta di legge per l’espulsione immediata dei Savoia, condendo il tutto con frasi tipo: “Sarebbero dovuti rientrare in ginocchio sui ceci battendo il petto…vanno trattati come i Rom …Da quando sono rientrati in Italia ne hanno combinate di tutti i colori. Poi c’è stata quella storia di corruzione e prostituzione, se questa è la famiglia reale, porca miseria…li vedrei bene a tirare bene la lima, la sega, il piccone, il badile, a fare quello che non hanno mai fatto in vita loro” .  A Calderoli s’è aggiunto Lucci che alle Iene, incontrando il giovane Emanuele Filiberto ha usato la satira come una sega elettrica (rivolgendosi agli spettatori al grido: “A, Stronzi,nun capite gnente di quanto questo ha sofferto, questo i sordi li dà in beneficenza, per le fasce sociali disagiate…”). E, in quel mentre, lo sguardo interdetto (interdetto più del solito, intendiamo) del rampollo, dava l’esatta misura della dignità della famiglia. L’assai bassa dignità di Sua Altezza. Piccolo inciso. Nel ’97 il principe Emanuele Filiberto (“il diserede al trono”, Michele Serra) diede alle stampe una rutilante autobiografia edita Gremese. Aveva, allora, appena 26 anni. Ma già vantava un italiano “da Ispettore Clouseau”, una laurea in storia discussa in un cantone svizzero che gli consentiva di confutare la nascita della Repubblica; un paio di Porsche; decine di flirt con gnoccone coronate che neanche Gigi Rizzi negli anni’60. Inoltre c’era la passione insana per la Juve, divisa -in pubblico- con Idris e -in privato- con Mughini. Epos deflagrante, insomma.

Chi scrive, recensendo quella biografia, azzardò che uno dei modi per impedire ai Savoia di rientrare definitivamente in Italia era quello di incitare Emanuele Filiberto a vergarne altre. Sfortunatamente –come spesso accade- restammo inauditi. E la tv, da allora, adottò il delfino, come si fa per i nanetti da giardino e gli animali da salotto. Fazio, la pubblicità dei sottaceti, i tg: Emanuele Filiberto era dappertutto. Chiuso l’inciso. Non che il principino con quell’ovale oblungo da dipinto modiglianesco, quell’eleganza blasè, quell’eloquio pastoso che svolazza su tutto senza concentrarsi su nulla, non sia telegenico. Anzi. Buona domenica potrebbe tranquillamente convocarlo mettendogli contro Leone di Lernia e Carmen Di Pietro.

Il problema è nostro, personale. Non perdoneremo mai ai Savoia di averci convinto definitivamente che Roberto Calderoli –che ne sta progettando il riesilio trattandoli come extracomunitari pregiudicati col permesso di soggiorno scaduto- è un genio. Non glielo perdonerà, presumibilmente, neanche Lucci… PS A proposito delle vicende che coinvolsero Vittorio Emanuele e le donnine, straordinario fu il titolo di Vittorio Feltri che commentava la triste vicenda: “Anche la monarchia è andata a puttane”. Che, non andò mai in stampa e fu sostituito con un blando: “Hanno arrestato il re”. Ma, ancor oggi, ringraziamo i Savoia per essere un eccellente argomento di discussione nelle serate di stanca…”

(INVIATO DA UN’AMICA VIA MAIL. SCRITTO DA FRANCESCO SPECCHIA)

Annunci

32 commenti

Archiviato in Attualità

32 risposte a “TESTA DI C….ORONA!

  1. Bellissimissimo!
    – a me però fa riflettere un po’, in termine di riflessioni tra media sinistra e politica, fazio che adottava er savoietto. Le lo ricordo a Quelli che il calcio. all’epoca ci ridevo, oggi vorrei chiedere Fazio che stimo moltissimo, se si è pentito.

  2. Ieri a “che tempo che fa” il Fazio con la faccetta da zerbino faceva da spalla alla Littizzetto scrivendo una letterina ai Savoia, ridendo con risucchio come fa lui.
    Credo non possa dire chiaramente che si è pentito, come del resto chiaramente non dice tante cose, il Fazio.
    Come vedete, Padroncina di casa e Zauberei, non condivido la stima per Fazio, ecco.
    Buonissima giornata.

  3. questo post, che condivido, mi ha fatto sbellicare, grazie!
    di fazio ho stima, di claderoli no. ogni tanto si può sbagliare, così come dirne o farne una giusta…

  4. mi limito a dire che la faccia di ciascun savoia rispecchia in pieno la loro pochezza intellettuale, persone viscide ed insulse, vuote, indegne del mondo….ma a parte tutto ciò, veniamo a noi due!!! Smack!!!! buon inizio a ma’ !!

  5. NightNurse

    ..a parte che sto ancora ridendo…feltri io non lo posso vedere ma la sua frase “anche la monarchia è andata a puttane” , giuro, mi spezza!!!!!!!

  6. Il titolo di Feltri è bellissimo, io fossi stato in lui dopo essermelo visto cassato l’avrei venduto al manifesto 🙂

  7. bitunicode

    aspetta che ancora non hanno chiesto il copyright sull’azzurro della maglia della nazionale!!!

  8. ho visto anch’io Fazio ieri sera, sembrava Totò nella famosissima lettera…. ho anche pensato che la Luciana fosse al massimo della forma, è stata grande!
    In fondo, prendersela con i Savoia è davvero facile… non ne azzeccano una dai tempi del ventennio!

  9. paoletta

    p.s.: grazie della visita, miche… se vuoi, vai a leggere il seguito…
    baci

  10. lascio cadere un velo pietoso sulla nostra EX casa reale, e invece di ringrazio di partecipare alla raccolta di ricette di Natale 🙂 Forza Michelina!

  11. leucosia

    michelina, ma non passi più a trovarmi?
    *sigh*

  12. dicono che con quei soldi faranno beneficenza: che li lascino allo stato….di certo se li magneranno i nostri governanti…ma se invece lo stato dovesse scucirli…ci rimetteremo noi poveracci..come al solito!!! Mi fan schifo ste persone piene di soldi che vantano un danno MORALE (loro si son girati il mondo….) di 260 milioni. Chiedete a chi è stato investito da un ubriaco e ora è su una carrozzina quanto dovrebbe chiedere di danno MORALE???!!!

  13. ma dai…fanno ridere….anzi..fanno vergogna

  14. leucosia

    baci michela anche a te!
    (non ho il contatore,quindi non so se e quando passi da me!) 😉

  15. Oggi sono stata silenziosa, ma volevo salutare tutti e augurarvi la prima buona serata di questo nuovo inizio di settimana.
    🙂

  16. Mi hai fatto ridere davvero… e condivido in pieno quello che dici, Giulia

  17. Fanno davvero pena… Ciao, Costanza
    Vienici a trovare

  18. dall’alto delle 4 fettine slappate, tronfio e satollo dichiaro: i savoia se la sognano la torta di stamattina.

  19. fiak

    Che post atipico! Carino però! Evidentemente i Savoia sono alla frutta e hanno bisogno di 260 milioni per pagarsi le puttane…

  20. Bentrovate, Giulia e Costanza.

    …Carlo, ma non avevi detto che te n’eri mangiate tre??!!??
    O__O

    Fiak: e magari al Quirinale ci vogliono fare il bordello reale, che ne sai….

  21. mài dìarrr Carlo, ma tu puoi mangiare quante fette vuoi!
    La cuoca che c’è in me esulta quando vedo pance felici, aha!
    La prossima settimana, ci sono ordinazioni? 😉

  22. arya

    sto ridendo,
    anch’io mi aspettavo che Fazio chiedesse scusa per aver sdoganato il principe…io c’ero cascata, sembrava un ragazzo così dolce…un vero savoiardo. 🙂
    comunque se insistono vanno sterminati (almeno moralmente, se non fisicamente)

  23. fiak

    @michela
    vabbè ora al quirinale c’è il bordello repubblicano democratico, non è che poi la cosa cambi più di tanto!

  24. Fiak non c’entra nulla ma… il tuo diminutivo verrebbe “fiakkino”
    hihihiiiiiii!!!! 😀

  25. fiak

    @michela
    Fiakketto casomai!

  26. hihihihiiiiii..
    HIHIHIHIIIIIII

  27. Questo raro barlume di lucidità del Calderoli, mi ha profondamente sorpreso almeno quanto l’idiozia della proposta dei Savoia (per i quali proporrei l’espulsione dal sistema solare, oltre che dall’italia).

  28. @Michelangelo: io non penso proprio che Calderoli sia uno stupido. E’ un razzista, un sessista, un reazionario, quello che vuoi. Ma secondo me non è stupido. E questo, se vogliamo, lo rende ancora più pericoloso.

  29. @offender: non mi sembra di aver scritto che Calderoli è stupido. (dove l’hai letto, scusa?)

    Del resto definirlo in tal modo, sarebbe una giustificazione fin troppo generosa per la sua mancanza di buon senso, arroganza ed ignoranza (peraltro gli unici ambiti dove mostra qualche capacità distintiva).

  30. @michelangelo, ho forse interpretato male la frase sul “barlume di lucidità”, perdonami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...