Archivi del giorno: ottobre 30, 2007

quando si dice “nature”

Oggi c’ho dei capelli che sembro uscita da un frullatore andato in corto circuito, la fase “cipolla” per cui indosso, sovrapposti, maglietta verdino acidognolo con rigoline violette, gilet di lanozza di un verde che si accorda con il sotto, e sopra a tutto ciò, una specie di giacchina della Benetton, nera. Insomma…effetto insaccato. Sotto, jeans largotti e scarpa mezza da trekking.
Il portiere del palazzo dove lavoro è un tipo simpatico. Siamo omonimi e c’ha la voce che sembra De Laurenti, quello che sta sempre in coppia co’ Bonolis,  se vi capita di vedere reclame di caffè.  Dopo pranzo mi guarda e allarga un bel sorriso sincero dicendomi:
“ooooh!! Così sei bella! Non quando ti metti col pantalone nero, er tacco, aa giacchetta! Ce piaci così, RUSTICA!”

😀

Annunci

33 commenti

Archiviato in Quotidianità?

Trash!

Stamattina, durante il nuovo percorso escogitato per venire al lavoro dopo la forzata rinuncia al passaggio sulla moto del maritozzo, mi sono accomodata a pagina 14 del giornale gratuito “City”.  Il titolo la diceva lunga: “I FATTI”.

In ordine sparso ecco le notiziòle di giornata:

  1. Il krukko di Germania siòr Play-boy, di anni 77, al secolo noto come Rolf Eden (certo il cognome deponeva a suo favore) è stato rifiutato dalla teen-ager 19enne la quale non c’ha pensato proprio a conoscerlo in senso biblico, nonostante la cena a base di caviale e champagne…uh! Ragassuòle ingrate! E lui che fa? La denuncia per “discriminazione degli anziani”.
  2. Al maschio parigino pare piaccia espletare liquide funzioni corporali contro i muri  della città. RRRRomantico…. A niente sono valse multe, costruzioni di bagni pubblici e  via discorrendo. Allora il sindaco che fa? Si inventa i muri anti-pipì. Quando il passante orinà, la pipì torna indietro e je fracica la scarpà!
  3. Disputa archeologica sul pene di Tutankhamon. Non c’è pace per il Faraone…. L’esimia Salima Inkram -esperta dell’Università de Il Cairo- afferma infatti che il pistolino mummificato sia stato trafugato, mentre un altro esimio, Zahl Hawass -Dir. Consiglio Sup. delle Antichità- ribatte “nonnò! E’ caduto nella sabbia ma l’abbiamo riacchiappato immantinente….”

Corroborata da codeste news e con ancora negli occhi la “fascia quotidiana” dell’ Isola dei Famosi che ieri mi sono messa a guardare per intero (e senza mani!! Venghino siori venghinooo! E senza cervellooooo!!), ho azzannato un bel saccottino alla mela.

Attendo domani la notizia a pag. 14 di City.

Michela

(l’immagine proviene da qui: http://www.pimpo.com/giochiindice/hiero.htm: vi traduce ciò che scrivete nel box, in geroglifici. In questo caso è il mio nome. ORIGINALITA’-A’-A’!)

23 commenti

Archiviato in Quotidianità?, Scemitudine