Prossima Stazione

E’ la mia manica arrotolata che devi guardare.

Il “buon lavoro” che voglio fare.

L’intenzione scivola liquida sui binari dritti di quel treno che ci piacerebbe prendere: freddo fuori, noi dentro come cuore fondente.

Finalmente correrebbero anche le parole che lascio stese alla promessa del sole. Le tengo salde sai? Che hanno il loro bel peso.

25 commenti

Archiviato in Senza Categoria

25 risposte a “Prossima Stazione

  1. baskerville

    ‘e di stazione in stazione il dolore passerà’

  2. non male questo post. forse un po’ troppo veloce.

  3. bitunicode

    e se il treno porta ritardo?

  4. miiiii,
    post azzeccatiiiiiissimo è…
    …oggi vado come un treno…
    un bacetto michy.

  5. Bask: credo mi addormenterò. La “Bella Addormentata” lo ha fatto per 100 anni e non si è incartapecorita. Se io la “caruccia-tutto sommato addormentata”, lo faccio per qualche mese, male non farà. O no? ….

    Off: è un messaggio veloce. Che per la sua velocità verrà presto dimenticato.

    Bit: lo si aspetta per un po’. Se poi non arriva, si va.
    E sempre con le mie, di gambe.

    Barbie: io invece mi sento binario-morto, oggi.

  6. andychimico

    Io non l’ho capita, ma se oggi ti gira storta, spero che ti senta presto meglio 🙂

  7. a zì….ma i treni so’ sempre in ritardo….ti conviene?

  8. Andy…MAH! Mi sa che oggi si conclude così. Grazie dell’augurio, magari vari “buoni pensieri” raddrizzano quello storto.

    Newyorker: eh. Forse no?

  9. R

    Ah, Mortisia, immagino che si riferisca alla mia passione per i trenini… come sei romantica… 😉

    Sbaciucc-spall sbaciucc-spall sbaciucc-spall…

    R-Gomez

    (e comunque non esistono piu’ gli incidenti modellino-ferroviari di una volta…)

  10. bitunicode

    lo vuoi il “pacchetto completo” gratuito sull’orientexpress???

  11. Io l’ho trovata davvero molto bella, Giulia

  12. .sui binari..fuori freddo..è la transiberiana!!!!..uno dei miei sogni!

  13. R: …e nemmeno ho parlato francese!!!

    Bit: quanto costa? (ah no, caspita” Hai scritto gratuito!)

    Giulia: 🙂 bacino sul naso. Thanks.

    Nursettina: esattamente. E’ da tantissimo tempo che voglio andare in Russia. San Pietroburgo in primis. E farlo passandoci in treno sarebbe un sogno.

  14. lineadombre

    un sonnellino ogni tanto ci vuole.
    ma cherie.
    ci penso io a parlare francese.
    D

  15. Michi, io non ti posso aiutare, io qui dentro ho l’encefalogramma piatto. Mi consolo pensando alla prossima partenza. Mi spiace solo non averti vista prima che parto, ma quando torni non scappi 😉
    Un bacione!

  16. ti rispondi anche da sola ninnì???

  17. R

    Per fortuna, querida, che non hai parlato francese… In definitiva non vorrei fare torti alla dolce BabyG…

    R

  18. D. ecco.

    Francesca: dispiace proprio anche a me non poterti vedere il 29.. 😦 Però è per una buona causa! Il tuo viaggio bello assai!

    Bit: ti meno?

    R: in definitiva!!!! 😉

  19. Wow. Bella bella bella.
    Ma sai Michelina (scusa se sono fuori tema) che io avevo un’amica che faceva borsette.
    Cioè tanti anni fa era professoressa di italiano in uno squallido liceo.
    Ma a lei piacevano tanto le borsette.
    Così piantò tutto e si mise a fare le borsette.
    E a ogni modello dava un nome.
    Una si chiamava Grimilde.
    Era perfetta per me. Era la mia borsa.
    Anche perchè anch’io sono un po’ fanatica di borse.
    Ce l’ho ancora e quando sono giù di morale penso: adesso esco con la Grimilde.
    Per uscire con la Grimilde si deve vestirsi in un certo modo.
    E subito sono felice.
    E tu vieni da me e me la ricordi…
    Come se mi conoscessi.
    Sarai mica streghina davvero?

  20. Lavinia. Certo. 🙂

    Bittuzzu: ntz ntz! Come potrei? Lo dice anche il proverbio “un bittuzzo non va picchiato nemmeno con un fiore”.
    E chi lo usa il fiore infatti? Io ho la mazzachiodata d’ordinanza, eh!?

  21. pluma

    uuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu
    che male!!!
    Bit sta urlando di dolòòòòòòòòòre.
    Per il viaggio in russia ci sto anch’io: sempre sognato farlo con l’orient express da quando ho letto il libro di Agatha Christie.

  22. bitunicode

    pluuuuuuuuuuuuuuuuma..come stai???
    e si …la mazzachiodata della tua collega strega fa male oggi!!!

  23. e dove si va, si va… 😉
    col sorriso sempre all’orizzonte ed il cuore galleggiante…sulle onde “with you I’m born again” eh eh eh eh eh
    Ciao strega…
    Mayra

  24. any

    deh! che non capii un’ostrega. 🙂 bacioz

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...