compagni di stanza – OOOH YES BABY!

“tu mi becchi sempre in momenti in cui è più possibile aprire un varco nel mio imbarazzo”

Mate 03 calabaza.jpgBy T.B. (mentre con le cuffiette in testa, spente, fa stare capovolta la bottigliona di Yomo alla pesca dentro al suo bicchiere. Il tutto dopo aver sorseggiato mate -servendosi di una sorta di alambicchino che sembra più una cosa losca con cui calarsi allucinogeni- per i buoni 3/4 della giornata)

aggiornamento del 14/09 grazie a FrancescaV:  …vedi figura! da http://it.wikipedia.org/wiki/Mate

Annunci

33 commenti

Archiviato in Quotidianità?

33 risposte a “compagni di stanza – OOOH YES BABY!

  1. Anche io voglio il mate! Ma sei fortunatissima a dividere la stanza con qualcuno che lo prepara e ti può passare la cannuccia quando vuoi! Argentino o uruguayano?

  2. Ma cos’é?????
    Spiegazione, please….

  3. Lo vedi quando uno è INTERNESCIONALL?
    Perla, si tratta di mate argentino, ma io ancora non l’ho assaggiato. Confido di farlo la prossima settimana.

    Cielo: è una bevanda simile al tè -ma molto più denso- per il fatto che si produce tramite infusione in acqua calda. Poi si mette dentro un apposito contenitore (quello del collega è a forma di …pera…ehm!!) e si sorseggia usando una sorta di pipa. Diciamo che è un sostituto del caffè.

  4. R

    Ma non vale!

    Io al lavoro ho avuto come compagni di stanza:
    1) nessuno (una bellezza, un idillio)
    2) Un siberiano, meglio noto come “Porco Volante” per aspetto e attitudine all’ordine
    3) Tedescone Kiltato, che é simpatico ed un caro amico…

    Peró nessuno era cosí esotico!!!!

    R-invidioso…

  5. Ma ha effetti allucinogeni?
    Spiegherebbe molti post.. eh eh eh
    🙂

  6. hihihhiiiii…in effetti! …però ancora non l’ho provato…mi devo preoccupare!!!

  7. che fico questo mate, mi devo informare di più 😉

  8. a chi interessa, ho trovato notizie sul mate su wikipedia:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Mate

    Proprietà interessati ha questa bevanda, oggi passo in erboristeria così la provo.

  9. 🙂 grazie mille Francescuzza!!!!

  10. il mate…quanti ricordi! buenos aires, argentina, ovviamente 🙂

  11. Vado subito a vedere….. che d’è….

  12. Mai assaggiato il mate..però con l’associazione dove faccio volontariato abbiamo aiutato finanziariamente un gruppo di contadini in perù che raccolgono e imbustano la “muña” una pianta che cresce solo in certe zone del perù e pare avere proprietà svariate e miracolose….stiamo aspettando che ce ne mandino un po’ da assaggiare…chissà!!

  13. Mai provato il Mate, sono un po’ prevenuto nei confronti degli analcolici, ma questo mi incuriosisce

  14. Mapy

    lo cercherò pur’io… il caffè ultimamente mi rende un pochino i s t e r i c a ….
    .. e non sta bene….

  15. Il mate ha un sapore forte, di erba infusa, e ha la proprietà di darti una bella carica. Però ci vogliono le attrezzature giuste per berlo, non si può fare senza zucchina e cannuccia. E poi è un’arte prepararlo, soprattutto come e dove e quanta acqua versarci. Quello che blocca di più noi occidentali è il fatto che si fa un mate unico e tutti bevono a quello, quando si beve in compagnia, tutti dalla stessa cannuccia. In Argentina lo bevono tutti, e viaggiano con il termos dell’acqua calda sempre dietro. In Uruguay poi sono fissati, ho visto giocare una partita di calcio amatoriale con alcuni calciatori che correvano con la zucchina di mate (che sono di tante forme, farò la foto della mia collezione..)

  16. che bello! grazie oggi ho imparato una cosa nuova! Spero di avere l’occasione di assaggiarla un giorno!

  17. è la prima volta che lo sento nominare anch’io….nè posso provarlo perchè sono in stanza da solo

  18. baskerville

    ricapitolando: l’effetto è quello di una canna ma ci metti di più a prepararlo, lo infili in una peretta che poi inbocchi e ti vengono i dubbi sul tipo di faccia che hai.
    ho capito bene?

  19. CIAO A TUTTI!

    …bask, quindi l’hai già provato??

    😀

  20. arya

    io l’ho provato,
    sa di fieno, ma è forte (niente di allucinogeno però) e molto coreografico e aggregante in compagnia.

  21. anzi un toscanello al caffè è la soluzione ideale, provatelo anche voi femminucce perchè è veramente delizioso

  22. NY: io non fumo, però qualche volta (2? 3?) ho provato i sigarilli, quelli sottili e piccini e uno era aromaticissimo. Poi col fatto che il fumo non si respira mi stanno più simpatici.
    …La pipa, ecco, quella vorrei provare.
    C’è tutto un rituale che mi affascina.

  23. fumare la pipa è un’arte si dice ….la fumo da molti anni e posso dirti che è vero.
    che combinazione, proprio ieri stavo pensando di scrivere un post sulla tecnica fumaiola della pipa e i suoi segreti…ci penserò su…magari la prossima settimana

  24. ho bevuto una volta il mate preparato da un argentino che lavorava con noi..non mi è piaciuto..sa di paglia..e poi sta cosa di bere tutti dalla stessa cannuccia un pò schifo fa..siamo molto occidentali capitalisti,ma io dallo stesso bicchiere ci bevo con i miei amici e basta.

  25. arya

    minnie: tu paglia, io fieno…

    paglia&fieno con prosciutto, funghi porcini e panna, buonissimo…
    mi ritorna in mente il ristorante “Ferrero” a Torino, c’è ancora?

    arya-nostalgica

  26. …e sabato, andando al supermercato, ho trovato anche una lattina di mate, da bere fresca fresca di frigo. Non ho resistito alla tentazione e l’ho comprata. Ovviamente il mio compagno di stanza la riceverà in omaggio… in più è del commercio equo e solidale, eh?? ^__^

  27. da quando hai parlato del mate si è scatenato un bel passaparola. Ecco qualche approfondimento sul mate qui.
    Fallo leggere anche al tuo collega!
    Sono in arrivo nei prossimi giorni i biscotti caratteristici che accompagnano il mate, e una sorpresa 🙂

  28. …Francescuzza, sto per girare via mail la presentazione power point al collega il quale è un po’ sbigottito dall’allargamento a macchia d’olio della cosa! hihihihiiii…. Attendo i biscotti e la sorpresa!

  29. Peter

    @arya
    Oddio, il Ristorante Ferrero… No, non c’è più. Era vicino alla Stazione Porta Nuova, vero?

    Hai sollevato un bel po’ di polvere citandolo… ora che si deposita, mi vedo al tavolo con mia mamma, il cameriere in divisa color crema che versa l’acqua. Per datare il ricordo, direi che non avevano ancora inventato lo Scottex.

  30. Pingback: Yerba Mate | FrancescaV

  31. conoscete un posto dove posso comperare il mate
    la zucchetta che serve per preparare il mate’
    grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...