Tassidermista

Per quanto tempo si possono infilare le perline mentali dei pensieri. Quanto lunga la collana prima di inciampare?
Mi arrotolo intorno elucubrazioni su qualsiasi cosa e girando nei corridoi dei ricordi trovo cose incolonnate, che aspettano il loro turno.

Una stanza di un ufficio e troppe ore vuote sono un invito per un tassidermista. Ci si ammanta della penombra di queste tende tirate e si osserva la carcassa da riempire.
Gli occhi di vetro, le piume rimarranno belle, per volare un’altra volta.

Non si accorgono che li osservo con questo genere di occhi e si sentono vivi, questi personaggi intorno a me. E io? Lascio seguito al mio sorriso, di quelli innocui, che fanno “gruppo” tra i diseredati. Tutto ciò mi serve a non avere problemi, a non creare attriti a preservare il mio spazio segnato da confini che non ho messo io. Li guardo dalla mia gabbietta formata da nove sbarre.

Ogni ora ne salta via una, ma io non mi lagno, semplicemente scompaio, come sapevo fare un tempo.

Annunci

14 commenti

Archiviato in un'accettata

14 risposte a “Tassidermista

  1. lineadombre

    sono certa che sai farlo ancora.
    svanisci e ricompari come vuoi, quando vuoi.
    non so perchè ma ho voglia di abbracciarti.
    molto forte
    D

  2. Caino

    passami il trucco.

  3. Questa faccia non mi è nuova… sei venuta bene!

  4. Il lavoro nobilita l’uomo. Io non ci ho mai creduto. Perchè stranamente adesso conta quanto stai al lavoro e non quanto lavori, che son due cose diverse. Ma il fine giustifica i mezzi, a volte. E quindi, buon viso… ora basta proverbi!

  5. Pof! Un colpo di bacchetta, una nuvoletta di fumo e la streghina non c’è più…
    no, decisamente le ore vuote non fanno bene.

  6. Vorrei essere come te….questa mattina in ufficio una noia….

  7. arya

    bellissimo post
    ciao, Lady Hawke

  8. D, riapparirei volentieri là, così ci potremmo abbracciare entrambe.

    Arya, grazie davvero.

  9. any

    si tratta solo di mimetizzarsi contro la corteccia finchè non cala il sole. tutte noi lo sappiamo fare… testa sotto l’ala, poi niente più di un fruscio e fuori a caccia 🙂

  10. anche tu di settembre, quindi…..io li ho appena fatti

  11. beh resisti e…non fare troppa bile…ti son già venuti gli occhietti gialli…
    😉

  12. laura

    alla fine si girano, ecucù , Michela non c’è più

  13. pluma

    No, vi prego, lasciatemi Michela.
    Oppure, Miché, se sparisci dimmi dove vai che sparisco e vengo con te…
    Spero vivamente che tu non mi stia osservando “con questo genere di occhi”

  14. Ossia, Michela: gran begli occhi! EEE!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...