parlo per passare il tempo

L’8. Un sacco di roba. Un matrimonio fuori porta (e daje, già la scorsa settimana un altro…), il V-Day, il compleanno di mio cognato, la notte bianca a Roma, la cuginetta neo-sposa a cena col marito, la casa che chiede “lavami-spolverami-arieggiami-spazzami-lucidami”… e tutto non si può fare. Sembra il motto di questi giorni.

Il matrimonio è stato da cartolina: non un particolare fuori posto, non un elemento da dare in pasto a qualche comare di paese..che so, gli addobbi nella chiesa, il vestito della sposa o degli invitati, il banchetto nuziale, l’intrattenimento musicale o il servizio di catering… Lei una bambolina di porcellana, con i capelli biondo-rossi raccolti e la pelle candida che faceva a gara con l’abito bianco ghiaccio.

L’unica domanda che mi ha inquietato bussando dietro alle orecchie per tutto il tempo e che si è materializzata al secondo-secondo è stata:

“Ma perchè non sorride mai?”

Annunci

34 commenti

Archiviato in mi salta in mente

34 risposte a “parlo per passare il tempo

  1. R

    Eh, speriamo che fosse dovuto allo stress/stanchezza del matrimonio…

    Che altrimenti lo stress, tra un po’, sará tutto dello sposo…

    R

  2. Per non far screpolare il fondotinta?
    Manu-malpensante

  3. Un plauso a Arya e Bask che hanno subito colto l’alzatrice che c’è in me e sono andati a rete a schiacciare!
    😀
    Buongiorno R, Manulea e Cantastorie!

  4. nataconlavaligia

    Non sorrideva forse perchè avrebbe scomposto i lineamenti del suo viso e a quel punto qualcosa avrebbe stonato in tutta quella perfezione…
    😉

  5. Arya, baskerville, mi avete battuto sul tempo 🙂

  6. forse perchè era tesa?
    O stava a piagne?

    O se no so cavoli!

  7. any

    uuh! che male… sarà mica un’altra che “eh, tanto in giro non c’era di meglio..” vabbè tranquilla,tanto sono quelle che van lontano nella vita, pare…

  8. belli i matrimoni! la sposa doveva essere una damina ottocentesca, per come l’hai descritta!

  9. …eh…è che all’inizio anche io mi dicevo: “uuuh caruuuucci, so’ emoSSSionaaati!”
    Però poi…al ricevimento, dopo che gli uomini si allentavano le cravatte, le donne si toglievano le scarpe e andavano a piedi scalzi sui prati, i bambini dormivano, i genitori degli sposi eranoletargici per gli avvenimenti e le portate….
    ma manco là ce regali ‘sto soRisetto, ninì?
    Così… me so’ solo un po’ …come dire? Preoccupata?
    Ah, più che le comari, le ZIE!!!!

  10. Inquietante. La sposa gelida è inquietante.

  11. pure a me Arya e Bask hanno tolto la parola di bocca!

  12. ps – da oggi son riprese le scuole, per oggi sono tornata presto, ma a stretto giro di posta tornerò presente solo il pomeriggio, aggornerò nel giorno libero e la domenica e sarò, a volte, latitante

  13. mapy1969

    …ma anche per tutto il resto della festa non sorrideva mai? Mi mette uno strano disagio stà cosa, giusta la descrizione di Lavinia.
    non vorrei fare la “prezzemolina” come sempre mettendomi al centro del discorso, ma io al mio matrimonio ridevo sempre. Forse troppo…
    🙂

  14. mi viene da dire….che sarà stata la tensione…ma proprio tutto il giorno? un peccato!

  15. Mbe’ secondo me c’aveva poco da ride eh!
    Avrà avuto qualche premonizione ma non il coraggio de tirasse su il vestito bianco ghiaccio fino alla panza e scappà a gambe levate…
    Scherzo. Auguri alla neosposa.
    R.

  16. animapunk

    oddio bè dai speriamo di no………………se non sei felice neanche il giorno del tuo matrimonio……….rassicuraci, dai, a me piacciono le storie felici……..(eccheccavolo dai, mica deve andare sempre tutto storto….)

  17. Da Comare Michela a Tutti:
    ho scoperto che anche altri hanno avuto un moto di preoccupazione.
    Poi ho saputo che in tarda serata, dove lo spumante e gli amari hanno finalmente lavorato ai fianchi gli invitati e gli sposi, si è visto lo sprazzo di spensierata follia che si dovrebbe (potrebbe…e la vita ne dà pochi di pretesti, non credete?) avere in un giorno come questo… spero che gli sposi ridano.
    Che non smettano mai.
    Che si sappiano prendere in giro.
    Che sghignazzino di loro stessi e irridano chi gli vuol male.
    Mostrino questi denti, si stringano le mani e -come dice quello là- “Guardino insieme nella stessa direzione”.
    🙂

  18. clio

    Il matrimonio perfetto non esiste.
    Ciao
    Clio

  19. laura

    auguri agli sposi!(certo che se ogni volta devono ingurgitare tutto quello champagne!)

  20. Archite’, bentornato.

    Laura: speriamo di no! 😉

    Claro que no, Clio.
    (bell’avatar)

  21. mantiduzza

    inquietante la sposa seria. da film dell’orrore.

  22. la famosa sposa cadavere di tim burton…

  23. Mantidu’…. tocca essere sinceri e dirlo: eh si, davvero inquietante

    Super: speriamo sia resuscitata dopo!!!!!!!

  24. laura

    al matrimonio di mio fratello invece c’era la testimone(amica, da sempre innamorata dilui stile quattro matrimoni eun funerale), che piangeva come una fontana.
    Anch eli’, che senso!
    ma il marito era impassibile pure lui, o era tutto ridanciano elei rigida?!

  25. Sarà un brutto scherzo giocato dalla tensione e dall’emozione.
    Che siano felici.

  26. magari era tesa.
    Streghina, quando ci vediamo esta semana: mercoledì potrebbe andare bene per te?

  27. non dico ammazzarsi dalle risate, ma non è proprio possibile non sorridere!!!

  28. aveva forse terrore di avere uno spinacio tra i denti?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...