Archivi del giorno: agosto 29, 2007

nel suo cuore c’è anche questo

fogtree.

..

“Cosa c’è di più bello dell’andarsene a zonzo?”

ora saprei cosa rispondere:

“La strada che porta a Zonza (*)

Perchè la Corsica vista solo dal mare non è Corsica abbastanza. Ci si deve ritagliare una strada verso il suo interno, la si deve imboccare rispettosi e un po’ paurosi, facendosi ombra con le nuvole scure che si attorcigliano alle cime di monti vellutati di muschi verdissimi, carezzati da torrenti e fiumi a specchio, bombati di pietre tonde.

E poi cosa accade? Di ritrovarsi in mezzo ad una di quelle nuvole che s’erano viste poco prima. I contorni, scomparsi; l’aria salmastra, evaporata; il sole, etereo come una ninfa dei boschi. Appaiono dal nulla tutti i tedeschi che ti chiedevi che fine avessero fatto. Ma che ne so, magari richiamati dal clima natìo, valli a capire.

E ti volti, pelle umida di nebbia e arricci il naso e le ciglia per guardarti intorno. E vedi cose come quell’albero là. E come ci si può sentire, se non una fatina della foresta?

(*) paesino nell’entroterra corso. Continuando, si arriva a Bonifacio, sparati come una freccia, a tagliare in due l’isola.

21 commenti

Archiviato in viaggi con foto