piglia e metti là

Susanbijl500x419 .

.

oggi nel mio viaggio verso l’ ufficio ho collezionato e, all’uopo, negli occhi ho conservato:

  • una frangetta elettrica
  • uno sguardo di riprovazione
  • un paio di occhiali da sole di troppo
  • una signora rotondetta-posto passeggero su uno scooter: vestito svolazzante e cosciettona tornita felice e sbarazzina
  • l’uomo del ponte con il cane bianco che ha voltato la testa ricambiando un saluto silente
  • una confezione di pomodori datterino, cetrioli, salmone affumicato, yoghurt alla stracciatella e succo ACE, che arrivare troppo presto in ufficio ti induce a fare la spesa per il pranzo
  • le scale in penombra del palazzo, il pianerottolo tiepido, il rumore dell’ascensore
  • nessuna voglia di stare qui, oggi.

(e mentre cercavo un’immagine di "shopping bags" è uscita questa pagina qui: http://www.stefanoeccher.it/news_detail_16.html andatela a vedere, guardate che idee!!)

Annunci

10 commenti

Archiviato in Scemitudine

10 risposte a “piglia e metti là

  1. un viaggetto interessante, non c’è che dire! 🙂

  2. poi mi spieghi la frangetta elettrica…bello il sito postato!

  3. S: i viaggetti che faccio la mattina e quelli al ritorno, in autobus, hanno e danno sempre spunti interessanti. Magari interessanti solo per me, ammettiamolo!”!, però mi fanno sorridere 🙂

    Caro B: hai presente quelle pubblicità dove si parla di “effetto crespo”? Beh, stamattina mi sono lavata i capelli … (o forse è l’effetto che mi fa mio marito con la luna storta??)

    😉

  4. io convivo con la persona “effetto crespo” ..hai presente tina turner ma un po + groove!!!
    :))

  5. esatto!!!
    io the opposite..ma si sa..gli opposti etc etc..

  6. any

    mo’ che carine! sono scioppers? no…perchè le avevo prese per canottiere!!!

  7. Bellina la borsetta col saltatore di corda. Sarebbe un buon input per fare sport.

  8. Carino il sito e che ideuzze per le shopping bag del nostro Super.
    Naaaaaaaa, troppo avanti la nostra direzione generale non approverebbe.
    Ciaoooooooo
    Maury

  9. Any: vero, sai? AAAh sissì.E a tal proposito: tu ricordi (non so se andassero di moda anche in altre regioni) quelle magliette da cui sbucavano in 3D mostri, robe varie, figurine che si arrampicavano, che sbucavano fòri daa panza come piccoli alien? Erano di gomma. Puzzavano e personalmemte non so che fine facessero al prim lavaggio in lavatrice.

    ma.ni & maurizio: trovo siano idee geniali….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...