qualcuno direbbe: “Gli zucchini ripieni”…

…ma a Roma so’ ar femminile. Quindi ecco “Le zucchine ripiene“.

Ingredienti per 4 persone di robusto appetito: 6 zucchine medio-grandi, 400 gr. di macinato sceltissimo, 2 uova intere, 4-5 fette di pane casareccio (o quantità equivalente di altro tipo di pane),1 spicchio d’aglio, prezzemolo, parmigiano reggiano grattugiato, un cucchiaino di concentrato di pomodoro, 1 scalogno, un barattolo di polpa di pomodoro, latte, olio, sale&pepe e qualche pizzico di chili.

Teglia_zucchine_ripiene_da_cuocere

Preparazione: lavare e svuotare, facendo attenzione, le zucchine della parte bianca, con l’apposito attrezzo. (In mancanza di questo, si può fare anche col coltello, ma ci si mette decisamente di più). Sminuzzate sia l’aglio che il prezzemolo. In una ciotolina fate ammorbidire il pane nel latte (in mancanza di questo potete anche usare l’acqua tiepida) e poi unitelo -ben strizzato- al macinato, aggiungendo anche tutti gli altri ingredienti ad eccezione della polpa di pomodoro e dello scalogno. Mescolate, amalgamando bene gli ingredienti, il composto con le mani e lasciatelo riposare come minimo una ventina di minuti. Riempite quindi con esso ciascuna zucchina, premendo bene. (Se volete potete fare piccole incisioni sui lati delle zucchine, per facilitare la cottura della carne). Ungete la teglia con olio extravergine di oliva (ne avrete messo un filino anche nel ripieno) e sistemateci le zucchine. Versare il barattolo di polpa di pomodoro a crudo, poi versate acqua, sempre nel barattolo, fin quasi alla sua metà e unire alla teglia anche quella.  Affettare grossolanamente lo scalogno sopra a tutto e aggiustare di sale e pepe. In caso vi fosse rimasta della carne, creare piccole polpettine da spargere nella tegliaSezione_zucchine_ripiene

(…saranno il bocconcino più ambito 🙂 ).

Infornare a 180° per circa un’ora e mezza abbondante, girando le zucchine un paio di volte.  Gli ultimi 5 minuti, accendete il grill per l’effetto abbrustolito!

(la foto del prodotto finito non è venuta granchè, ma con la luce artificiale si fa quel che si può!)

28 commenti

Archiviato in c'è post in cucina?

28 risposte a “qualcuno direbbe: “Gli zucchini ripieni”…

  1. Aggnammete! A quest’ora… Michelina, sei proprio perfidina!
    Ma appena compro l’attrezzino (è lo stesso che si usa per storsolare le mele?) il maritino è servito!

  2. Già quando ho letto “con l’apposito attrezzo” ho mollato. Meno male che hanno inventato i ristoranti!

  3. Manulea: mi sa di si…ma io le mele non le ho mai storsolate!🙂

    Perla: ti rivelo il quarto segreto di Fatima: ebbene si, anche là ci sono persone che le cose, prima, le devono cucinare!!!! ^__^’

  4. Le zucchine sono femminili mica solo a Roma, in italiano è corretto dire in entrambi i modi.😉
    La preparazione non è difficile, ma quanto tempo… ufffff

  5. Con l’attrezzo apposito si presentano meglio, ma si possono anche tagliare in due, svuotare e gratinare, nel caso non si possegga l’utensile adeguato.
    Che Fame!

  6. Propongo la versione bianca: con panna e la pancetta coppata per arrotolarle… mi piacciono le cose leggere!

  7. le proverò…finora le zucchine ripiene le ho sempre fatte versione “barchetta” come suggeriva EL ETERNAUTA, facendole lessare un pò in acqua bollente, di modo che diventa adeguato anche un cucchiaino per levare la polpa interna e creare appunto la barchetta…
    la polpa interna, con pane e formaggio gratt. uovo, cubetti di prosciutto o pancetta, sale, pepe o peperoncino e un prezzemolo, fanno il composto a riempire le barchette, un filo d’olio sopra e nella teglia e via a gatinare nel forno…
    la delizia è assicurata!

  8. mni è venuta l’acquolina alle dita…gratinare…😉

  9. Grazie a tutti per i suggerimenti delle varianti! Anche io un paio di volte ho fatto le “barchette”, però mi piace più la “compattezza” di questi cannolini ripieni. :-> Stesso motivo per cui se ho tempo preferisco non sbollentarle prima.
    Proverò anche le versioni “pesanti”, che some sostengo sempre se una cosa va fatta, facciamola per bene! Gnàm!

    (l’acquolina alle dita è carina!)

  10. mmmmmmmmmmmm..buonissime!!!
    Dato che il mio orto sfornza zucchine a tutto andare proverò questa ricetta!!!

    ..cmq anche in brianza si dice “zucchine”..è il girl power?!?!

  11. volevo dire sforna..senza “z”..

  12. …hehee…è che gli zucchini mi fa venire in mente una signora inglese di quelle col cappellino che fa “Could you please give me some zucchiniiiii?”

    Che ridere!

  13. missminnie

    per i campagnoli piemontesi sono i cusot..adoro gli zucchini in ogni loro manifestazione..tranne sotto aceto..bleah..in carpione..gli attrezzini in cucina sono TANTAROBA..ah johnnydepp..

  14. missminnie

    sul johnnydepp chiedi a verdolina…E NON COMINCIARE A RIDERE…

  15. posso già ridere sulla fiducia, Cristina?🙂

  16. ho una vaga idea di chi siano queste 4 perone di largo appetito…AHAHAHAHAH
    Provate le zucchine ripiene di Michelina, e vi assicuro: buonissime!

  17. Io adOOOOOOOOro le buone forchette!
    MiTTiCCi Francesca e Carlo!

  18. caspita lo sapevo che non dovevo girovagare per i blog oggi…ho mangiato solo due verdurine lesse a pranzo e mo sento i boati nella panza!!! assassina! (comunque sono buonissime me le faceva sempre la mamma!! ai bei vecchi tempi, quando ancora era lei a preparare i pranzi … non come ora che io arrivo da lei con la pentola in macchina…

  19. missminnie

    comincia a ridere michelina, vai sulla fiducia..ah johnnydepp!

  20. Domani li vedo, Cristina!🙂
    sono così contenta!
    spero di vedervi la settimana prossima… speriamo…😐

  21. Anche a Milano si dice LE zucchine🙂

  22. Pat

    Farai mica concorrenza a Silvio?

  23. Rompo il silenzio per ribadire che Zucchini, nel mio caso, si riferiva alle zucchine tonde, che possono essere fatte solo in due modi: o divise a metà, svuotate e ripiene al forno (con gli ingredienti che vi pare) oppure fatte a fettine, passate nella pastella e fritte!

  24. uh!
    Non essendo una assolutista dei nomi in cucina, per me vanno bene zucchini, zucchine o come si preferisca chiamarle.
    Basta che so’ bbone.
    😀

  25. Accompagniamole con un rosso sapido e speziato, come un Syrah, per fare da contrappunto alla dolcezza delle zucchine senza eccedere in struttura.
    Oppure se c’è ancora un piacevole ponentino e si può cenare in terrazza, proviamo con un bianco, un frascati, per esempio, fresco e strutturato.

    Aspetto la prossima ricetta…carciofi alla giudia, ovviamente!😉

  26. ilenia80

    cmq nn ce bisogno dell attrezzino si puo usare il cucchiaino x svuotarle!!!! pratico e veloce!!!

  27. Ilenia, puoi dirlo forte! Il cucchiaino per le zucchine tonde, il coltello per quelle lunghe.
    Si può fare!😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...