Archivi del giorno: giugno 15, 2007

arcobaleni e finesettimana

Si andava ogni tanto, nel week-end. Ci si imboscava con gli amici che ti "introducevano" oppure, cercando di fregare il buttafuori, dando la mano alla tua amica e facendole gli occhi dolci. Ma quello non ci cascava mai… alzava il sopracciglio disegnato e facendo luccicare il bicipite muscoloso e lucido di olio per il corpo, alzava il cordone e chiedeva, quasi rassegnato: "F., loro due stanno con te, amore?" e si entrava all’Alibi.

Due piani dove ballare scatenandosi e dove noi eterosessuali non temevamo che qualche ragazzo ci  venisse a rompere le scatole. All’epoca la maggioranza erano uomini e le poche donne erano talmente "connotate" da riconoscersi facilmente e da capire che noi non eravamo prede papabili, ma solo le famose "amiche di…" o le altre, quelle che appartengono alla schiera delle "finte fidanzate di copertura", amiche del cuore di coloro i quali non hanno ancora (o non avranno mai) avuto il coraggio di dirlo a casa e agli amici.

Me lo ricordo come un mondo giocoso e colorato, pieno di esseri umani improbabili, che però da là, ho cominciato a conoscere meglio e ad apprezzare contro ogni preconcetto indotto da terzi, stereotipo e umano dubbio.

Non so domani cosa dovrò fare, in verità il sabato è un giorno davvero pieno, per me, di tutto quello che non sono riuscita a combinare durante la settimana di lavoro, ma stavolta mi piacerebbe esserci, per dare solidarietà a chi vorrebbe avere la possibilità di avere i "nostri" stessi doveri, oltre che a reclamare i propri diritti.

Questa io, la chiamo civiltà.5922arainbow

Annunci

8 commenti

Archiviato in Attualità