Una notte da strega vorrei

Saltwater_by_yagakTrattienila perchè è spuma di onda, tonda come una bolla di sapone, lucida come l’elsa di una spada nuova. Temila quindi altrettanto. Porta il rispetto del convenuto a corte, misura i tuoi passi, spargi petali di rose profumate: ti sta aspettando. Cogli l’erba spontanea dei suoi pensieri, scevro da paura dell’uomo senza guanti, nello strappare il fiore d’ortica. Nel paiolo del sortilegio lei rimesta i sentimenti per donare loro forma nuova. Affidale per un attimo ancora la tua anima lucente, che ne ceselli le sfaccettature per rinfrangerne, con te, accecanti scintille.

Annunci

6 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei"

6 risposte a “Una notte da strega vorrei

  1. d

    ti leggo e ti seguo, attendendo l’attimo in cui rivelerai l’altra faccia di Michela.
    la strega, l’incantatrice di serpenti.
    in quel viso, quella bolla tonda, mi specchio.

  2. arya

    brava!
    bella anche l’immagine
    (..del resto a me piacciono le streghe…)

  3. zazziki

    Sei proprio una fattucchiera! Tanto non mi spaventi, lo sai che ho l’aglio…

  4. aglio fravaglio fattura ca nun quaglia…

  5. Incauta: bbona la quaglia! 😉

    Zazzì, ma l’aglio con le streghe?? Quello ti serve quando mi trasformo in Vampira!

    Arya, grazie… facciamo un sabba?

    D. e io ho un pensiero per te, sorellina, quando questa parte scura mi illumina.

  6. Mi piace quello che scrivi e come lo scrivi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...