Archivi del giorno: marzo 20, 2007

ANVEDIII!!!

SU QUESTO SITO: http://imagemosaicgenerator.click42.com/

potrete caricare una vostra foto e ne verrà fuori una cosa come quella nel doc qui accanto–>Download foto.doc .(quel giorno ero andata a farmi piastrare i capelli…i miei col cavolo che stanno così lisci e disciplinati…trattasi di provino per foto del matrimonio…che poi non ho mai ritirato, ma questa è una lunga storia che mi fa incazzare ogni volta che la racconto).

Purtroppo pur visualizzandola correttamente, quando la salvo mi dà tutte barre nere nel mezzo, quindi ho dovuto fare "stamp" e salvare la foto su un doc word. Perchè l’ho inserita? Boh, forse perchè tutto sommato non sembro nemmeno io. hehehee…

😉

15 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei"

Ciambellone morbido di mele & cannella

UvettaPreparare dolci non è mai stato il mio cavallo di battaglia in cucina. Forse per i tentativi scoraggianti alle medie, quando avevo a che fare col disperante forno di mia madre, che aveva temperature sballate e, soprattutto, lo sportello che non chiudeva bene. La conseguenza è che, di fatto, per dessert ci possono essere due o tre cose fatte da me, tra cui questo ciambellone alle mele&cannella (citato in un post di poco tempo fa) che ci piace tanto e che è facile-facile da preparare.

Ingredienti: 2 bicchieri di farina, 1 bicchiere di zucchero, 1 bicchiere non del tutto colmo di olio semi, 10 nocciole sbriciolate (facoltativo), cannella a piacere (e io ne metto tanta perchè mi fa impazzire!), 1 mela e mezza a pezzi, succo di mezzo limone, zucchero di canna, 2 o 3 cucchiai d’uvetta, 2 uova, un pochino di latte, 2 bustine di vanillina, un pizzico di sale, lievito per dolci e poco burro per imburrare la teglia.

Preparazione:Ciotola_mele_2 sbucciare le mele e tagliarle a tocchetti, metterle quindi in una ciotolina con 3 cucchiaini di zucchero di canna ed il succo di limone, lasciandole macerare per un po’. Prendere quindi un recipiente capace e versarvi via via gli ingredienti, ad eccezione delle mele e dell’uvetta, iniziando con la farina (io stavolta ho usato quella integrale per dare al dolce un sapore un po’ diverso), lo zucchero, l’olio di semi ed il pizzico di sale. Mescolare prima il tutto con un cucchiaio di legno aggiungendo latte q.b. per non fare addensare troppo il composto. Col minipimer rimescolare eliminando eventuali grumi. (e quindi includere anche le mele) Imburrare una forma da ciambellone e versarvi metà dell’impasto, prendere poi l’uvetta e distribuircela sopra e quindi terminare di versare la parte rimasta. Infornare a calore moderato (160 circa) per 40-50 min… Pronto! Sarà morbido e molto profumato!

(P.S. stavolta io non avevo aggiunto nè le nocciole nè il latte nè avevo unto col burro la teglia. Ma a giudicare dai bis dei commensali direi che il risultato si possa annoverare tra i Successoni!!)

13 commenti

Archiviato in c'è post in cucina?