Archivi del giorno: gennaio 5, 2007

è quasi fatta!

Data terza rata per lavori a casa. Un salasso ma che bello vedere cosa ne sta venendo fuori. Belle le pareti chiare, il pavimento scelto, l’idea del bagno che prende forma con quei "Open_your_heart_by_giladparticolari" che ho visto "in potenza" e che lo renderanno simile ad un angolo di giardino. Bello pensare a quel che verrà domani ed alla cucina che mi aspetta tutta incartata in magazzino, regalo di Natale posticipato, che scarterò e metterò con cura in ordine….

Domani la vado a trovare. Come chi!? Casa mia! 🙂

4 commenti

Archiviato in Il Trasloco

No Blond Ambition, please.

Clap_blondieDa piccola avevo una fissa: volevo a tutti i costi diventare bionda.

Nelle favole, le più belle erano bionde: Cenerentola, Aurora della bella addormentata.

Nei cartoni animati, le più eroiche erano bionde: Candy Candy e poi, più tardi, anche Lady Oscar.

Ed io me le ricordo, le facce supplichevoli che facevo quando andavo dal parrucchiere con mia madre: “signora, mi tingi di biondo?”. Ma la risposta era sempre no. (beh certo l’ammoniaca sui capelli di una bambina non è bella cosa).

Ed io avevo in mente la più brava della classe, altrettanto corteggiata e sempre vestita con quel qualcosa di carinissimo che riusciva a sbucare dal grembiulino maledetto che ci uniformava tutti. Inutile dirlo, era una biondina dai capelli lisci e setosi.

Insomma, per farla breve dico che là mi si raccontò la prima bugia dal sapor di fregatura che la mia mente ricordi: “Dai Michela, che a casa ti laviamo i capelli con la camomilla, che schiarisce”… Forse i capelli castani, non certo quelli scuri come i miei.

Ma se l’età della ragione si chiama così per qualche motivo, devo dire che crescendo questa velleità ha assolutamente ceduto il passo ad un più sano compiacimento del contrasto tra capello scuro ed occhio chiaro. (ma l’effetto crespo resiste a qualsiasi shampoo o balsamo dai promessi effetti miracolosi).

SwPerché poi, no? Ma nelle favole più famose….non c’era forse Biancaneve??

🙂

12 commenti

Archiviato in "ma ci dica qualcosa di lei"