isolato acusticamente

Mi affiato col tempo ed esce un accordo dissonante, cerco di riportare alla memoria la serata di ieri, tutta chiusa in una piccolissima sala prove, cantare cantare e impiegare tutta la voce, tutto lo sforzo dell’intonazione e della memoria per ricordare parole e tempi. Belli i sorrisi di ciascuno, grande la carica. Così dovrebbe essere sempre.

Così non è oggi, nell’ufficio dove sono stanca di interpretare giochini e mezze parole, Bxp134904dove mi rifiuto di dare corpo all’altrui senso di frustrazione che si sta aggrappando al mio, forse troppo compito, forse troppo diretto, forse troppo onesto -tutto sommato- senso del "dovere".

Ma qui non è quello che devo, è quello che voglio ad essere messo in discussione. Altro paio di maniche.

Continuo a cantare….

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in un'accettata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...