Archivi del mese: settembre 2006

Dedicato

Aspetto la musica, poi inizio a ballare. Il bosco tra poco mi verrà incontro.

T_w_i_l_i_g_h_t__by_black_white_club

3 commenti

Archiviato in Senza Categoria

E. Dickinson, once more

Non conosciamo mai la nostra altezzaBlack
finchè non siamo chiamati ad alzarci.
E se siamo fedeli al nostro compito
arriva al cielo la nostra statura.

L’eroismo che allora recitiamo
sarebbe quotidiano, se noi stessi
non c’incurvassimo di cubiti
per la paura di essere dei re.

Emily Dickinson

2 commenti

Archiviato in per bocca d'altri

diritto_dovere

"The right to remain silent" by Dadenko.

The_right_to_remain_silent_by_dadenko

Lascia un commento

Archiviato in per bocca d'altri

Ricetta della settimana

RISOTTO ARANCE & GAMBERI (con questo ho "accalappiato" mio marito! ..heehee, lo dice lui, eh??)

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 aranceDsc00453 (o 4 se sono poco succose)
  • calcolate 5 gamberi a testa (freschi, di media grandezza)
  • riso da risotti (io uso il Gallo, che trovo ottimo)
  • odori misti (sedano, carota, cipolla, prezzemolo, 3 pachino)
  • un dado da brodo
  • burro
  • 1 scalogno
  • un goccino di vino bianco, meglio se fruttato

Lavare accuratamente i gamberi, togliere il carapace e le teste (tranne che a 4, che serviranno per la decorazione del piatto) e mettere il tutto a bollire, unitamente agli odori misti, per preparare il brodo.

Successivamente, far sciogliere  il burro a fuoco medio in una casseruola, unire lo scalogno tritato, farlo imbiondire e quindi aggiungere il riso (calcolare 4 manciate a persona) facendolo tostare e girandolo servendovi di un cucchiaio di legno. Versare il vino e farlo sfumare, sempre mescolando.

Nel frattempo avrete spremuto 2 arance, il cui succo, unitamente a quello del brodo preparato a parte, andrà unito man mano che si procede con la cottura ed altrettanto di farà con i gamberi sgusciati. Si procede così fino alla fine, tenendo presente di lasciare il succo di mezza arancia (o tutta, se poco succosa) da versare quando si spegne il fuoco, mantecando il risotto.

Decorare i piatti o il piatto di portata con fettine di arancia, i gamberi, il prezzemolo intero e servire.

Buon Appetito!

Dsc00452_1 

7 commenti

Archiviato in c'è post in cucina?

non c’è nulla da fare!

Un detto inglese recita così: "the only problem with doing nothing is that you never know when you’ve finished" (l’unico problema del non far nulla è che non sai mai quando hai finito). Mi aspetta un periodo così, dove potrei inserire su questo blog 2000 post inutili (come il presente).

Non sono forse questi i momenti migliori per iniziare un hobby che puntualmente si lascerà trascorsa qualche settimana? Che so, i pupazzetti con la pasta di mais, il decoupage, l’avido sfoglìo di riviste di fai-da-te e di cucina…avessi almeno un fornelletto da campo. (vero Francesca?)

E la mente va verso le rogne di stagione: il cambio degli armadi "la naftalina no, che ha un cattivo odore"; le piante da potare, rinvasare "ah ma il prossimo anno tutti gerani che resistono anche alle tempeste di sabbia"; i chili da buttare giù "uè, ma è possibile che al primo freddino mi faccio fuori 2 etti di pasta a botta?" .

E’ ora di fare una pazzia. Di tirare fuori il rimini-rimini che alberga in ciascuno di noi. Tutti in Egitto al mare. Tutti a fare Ivano & Jessica a Sharm.

3 commenti

Archiviato in Senza Categoria

marcondirondirondello

Sabato un bel castello al mare, Santa Severa.

Domenica un bel castello in aria, nella testa nel cuore un po’ dove capita.

CastleSiamo a lunedì, vediamo che succede.

Lascia un commento

Archiviato in mi salta in mente

>>>>>>>>>>andiamo!

Timetogo è ora di andare?

ore 19.38 di sabato. E’ tutto il giorno che vado e sto ancora ferma allo stesso punto.

…E domenica "mi riposai" anche io??

Lunedì mi auto-risponderò. Se non lo farà prima qualcun altro.

Attendiamo.

2 commenti

Archiviato in mi salta in mente