guardo il mio venerdì

Caffè macchiato, con un cucchiaino bello colmo di zucchero di canna, in tazzina gialla su piattino verde.

"It’s time" di Michael Bublè nello stereo all’angolo, dietro lo stendino fiorato di panni stesi. Bomba esplosa in cucina, fornelli in stile Mirò, ditate artistiche sui pensili. Rimarranno là.

Sole che gioca alle ombre cinesi. Gatti che miagolano cibo (e lo ottengono in velocità).

Ieri mi sono decisa a comprare il nuovo cellulare, visto che il mio ha presentato la lettera di dimissioni. Oggi passaggio di consegne, ma grosso punto interrogativo: l’accessoriatissimo coso-nokia, in super offerta…c’era solo rosa confetto, si presenta in società corredato da accessibilissime… istruzioni in tedesco.

Avete un vocabolario? …Tanto oggi sono IN FERIE!!!! 😀La_posizione_pi_calda

1 Commento

Archiviato in Quotidianità?

Una risposta a “guardo il mio venerdì

  1. NEWYORKER

    fai come me, senza cellulare in tasca, si sta molto meglio 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...