Ricetta della settimana

RISOTTO ARANCE & GAMBERI (con questo ho "accalappiato" mio marito! ..heehee, lo dice lui, eh??)

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 aranceDsc00453 (o 4 se sono poco succose)
  • calcolate 5 gamberi a testa (freschi, di media grandezza)
  • riso da risotti (io uso il Gallo, che trovo ottimo)
  • odori misti (sedano, carota, cipolla, prezzemolo, 3 pachino)
  • un dado da brodo
  • burro
  • 1 scalogno
  • un goccino di vino bianco, meglio se fruttato

Lavare accuratamente i gamberi, togliere il carapace e le teste (tranne che a 4, che serviranno per la decorazione del piatto) e mettere il tutto a bollire, unitamente agli odori misti, per preparare il brodo.

Successivamente, far sciogliere  il burro a fuoco medio in una casseruola, unire lo scalogno tritato, farlo imbiondire e quindi aggiungere il riso (calcolare 4 manciate a persona) facendolo tostare e girandolo servendovi di un cucchiaio di legno. Versare il vino e farlo sfumare, sempre mescolando.

Nel frattempo avrete spremuto 2 arance, il cui succo, unitamente a quello del brodo preparato a parte, andrà unito man mano che si procede con la cottura ed altrettanto di farà con i gamberi sgusciati. Si procede così fino alla fine, tenendo presente di lasciare il succo di mezza arancia (o tutta, se poco succosa) da versare quando si spegne il fuoco, mantecando il risotto.

Decorare i piatti o il piatto di portata con fettine di arancia, i gamberi, il prezzemolo intero e servire.

Buon Appetito!

Dsc00452_1 

Annunci

7 commenti

Archiviato in c'è post in cucina?

7 risposte a “Ricetta della settimana

  1. Tapparella

    Ricordo ancora la prima volta che me l’hai fatto gustare, il primo anno che ci siamo conosciute… Io come al solito ero scettica: due sapori così diversi tra di loro… Non ero convinta… Invece no!Mi hai sorpresa (la prima delle innumerevoli volte!): è buonissimo davvero…
    E tu, come dico sempre, sei una cuoca bravissima! E fonte delle mie cene varie…
    Complimenti!
    (anche per la foto “acquolinosa”!)

  2. Già!! E ti ricordi le carote alla panna? Ed i cavoletti di bruxelles a Londra?
    Ma ho visto che sei bravissima e sull’ottima strada. Bacetti, Lolò!

  3. eccola l’arma segreta finalmente svelata! Marito furbo:)

  4. Le carote alla panna sono credo un tuo specialissimo miracolo!
    Paragonabile ai cavoletti a Londra!!!!
    Un mito!

  5. La ricetta mi sembra attinente con il libro che stai leggendo!
    😉

  6. Hihihi, quanto mi fa ridere ancora che tu fotografi i piatti riusciti! Questa sera mi sparo il sofficino e poi te lo posto!

  7. Cappucino Kid–> l’ho finito il libro! Adesso ho iniziato “Shantaram” di G.D. Roberts

    Perla–> ma scherzi? Io l’altra sera me ne sono sparati ben 3!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...