Archivi del mese: agosto 2006

galop

battito di ciglia,300pxlegalopdedaisy_1

scorri lo sguardo

et voilà! Arrivata. 

Lascia un commento

Archiviato in mi salta in mente

c’è nisssssuuuuno??

Bolla_1 

MA UFFA PERO’! OGGI MI SENTO LA VERA PARTICELLA DI SODIO IN ACQUA LETE!

3 commenti

Archiviato in mi salta in mente

Glenn Ford

Allora, diciamo pure che va bene, diciamo che se si muore a 90 anni si può essere più che soddisfatti e che di mali peggiori nel mondo ce ne sono quanti se ne vuole però….Però Glenn Ford è morto. Un altro pezzetto se ne va. Per quanto mi riguarda sono legatissima ai film degli anni ’50-’60. Alle commedie sentimentali e degli equivoci, a i western mezzi impomatati, alle commedie musicali a ritmo di tip-tap e improbabili dialoghi interrotti ogni 5 secondi dal pezzo cantato di turno. Eh si! Che ci vuoi fa’, è così, anche se all’epoca non ero nemmeno nata. Ma la chiave di volta è esserci cresciuta.

Caz4h9b8

Per me la famosa battuta "mi ricordo di quando Doris Day non era ancora vergine", le borse sotto gli occhi di Jimmy Dean,la sua risata nervosa e il suo naso perfetto, lo sguardo ammaliatore di Kim Novak col suo gatto Cagliostro, James Stewart e la sua "finestra sul cortile", Sandra Dee -all’epoca fidanzatina d’America– che in un film imparava ad andare in "acquaplano" ed ancora Audrey Hepburn, inimitabile, con i suoi occhialoni neri e la sua magrezza incontrollabile e poi altri ancora che citerei fino a domani, nei cocktail perfetti, nei vestiti da giorno, nelle risate di Jerry Lewis, nei baci i Marilyn, negli occhi viola di Liz Taylor, in quelli di ghiaccio di Paul Newman.

E per chiudere… in quello schiaffo, proprio di Glenn Ford. Quello pieno d’amore accecante, quello per Gilda.

Lascia un commento

Archiviato in Attualità

ùn duè ttre

Oggi 3 proposte:

da ascoltare: "Speck of Gold" degli Afterlife355_picture_6387

da mangiare: tempura e sushi maki

da vedere: la Ciudad de las Artes y las Ciencias di Valencia, che ho visitato questa estate

E buona giornata di sole a tutti !

M-

3 commenti

Archiviato in mi salta in mente

Ora di andare

VadoLa sera arriva.

Si allungano le ombre.

Ri-intreccio le dita.

E volo via.

Lascia un commento

Archiviato in mi salta in mente

untied

Sciolgo i capelli e gli indugi.

Sciolgo le dita delle mani. La borsa. Si appoggia.

Sciolgo lo zucchero. Vortice caffè.

Sciolgo i pensieri. Ci mettono un po’.

Buon giorno! Buon giorno…. la seduta è sciolta.

Ropes

1 Commento

Archiviato in mi salta in mente

come dire…?

"I Giorni e le Notti
suonano
in questi miei nervi d’arpa Harphandstoned

Vivo
di questa gioia malata
d’universo
e soffro
per non saperla accendere
nelle mie parole"

(Giuseppe Ungaretti – Poesie Disperse)

2 commenti

Archiviato in per bocca d'altri