che torpore

Hai presente quando ti senti "in finestra"? Lo sguardo vaga, il sorriso si attesta sulla selezione "ebete", braccia penzoloni, si annusa l’arietta, si annaffiano i fiori e l’acqua cade dai sottovasi. Eppure dovrei avvertire di + un senso di appartenenza a quanto mi si sta scatenando intorno…ma niente. C’è chi mi suggerisce che sia un sano istinto di conservazione. Guarda un po’, sono così arrendevole da dargli ragione!

Altre interpretazioni:

  • ho un calo di zuccheri
  • sarò innamorata?
  • troppo lavoro, pora donna…è ora di andare in ferie
  • "sarà ‘sto caldo"
  • l’avevo detto che quello gnocco ai fiori di zucca era allucinogeno
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...