the final countdown

solo 6 minuti per attorniarti e farti sentire la pesantezza che solo tu sai dare

solo 5 minuti per farti notare quanto sei inopportuno, indigesto e nonostante ciò indefesso

solo 4 minuti per ribadire ciò che non si può dire, ma che vorrei mimare, gridare, sputare

solo 3 minuti per allontanarmi in fretta per sparire e sopperirie con l’assenza alla scarsa presenza

solo 2 minuti per guardare il cielo, per respirare il caldo

solo 1 minuto per…me.

Annunci

5 commenti

Archiviato in un'accettata

5 risposte a “the final countdown

  1. CASPITA SCRIVI EGREGIAMENTE…!!!SE VUOI A BREVE POTRAI LEGGERE SUL MIO BLOG QUALCOSA DI….NELLUDA

  2. Cosa non potrebbe fare una Musa-arrabbiatura. Insieme alla tristezza si colloca nella top-two delle fonti di ispirazione.. alla prossima!

  3. Tapparella

    Sono sconcertata…
    Un abbraccio

  4. FULVIA

    CARA (CHIUNQUE TU SIA)…,
    avrai sicuramente dei “buoni” motivi per sentirti così “mela avvelenata”…
    Aggiungo un passo dell’Amleto di Shakespeare,che se,conosci,ti farà sempre piacere ricordare.
    “This above all,-to thine own self be true;
    And it must follow,as the night the day,
    thou canst not then be false to any man.”.
    (Questo soprattutto; sii fedele a te stesso.E ne seguirà,come la notte al giorno,che non potrai essere falso con nessun altro”.
    Ciao”chiunque tu sia”.Serena giornata! FULVIA

  5. Non ci sono mai motivi realmente sufficientemente buoni per provare sensazioni negative come quelle. Pare che però… faccia parte dell’essere così sorprendentemente (e secondo me, meravigliosamente) imperfetti! Grazie per l’Amleto…è sempre bellissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...